fbpx
HomeArchivio PoliticaNo Bretella: "una passeggiata per conoscere i luoghi che verranno distrutti tra...
spot_img

No Bretella: “una passeggiata per conoscere i luoghi che verranno distrutti tra Cisterna e Valmontone”

Articolo Pubblicato il :

Dopo la partecipata assemblea aperta del Comitato No Bretella, svoltasi il 12 aprile presso il meraviglioso Casale Malatesta, domenica 21 aprile c’è stata la prima passeggiata per conoscere i luoghi che verranno attraversati e devastati dalla superstrada Bretella Cisterna-Valmontone. 

Per questa prima uscita, abbiamo percorso un tratto della Via Francigena del Sud, direzione Santa Maria di Leuca. È esattamente la parte del cammino su strada sterrata che da Velletri, raggiunge il Lago di Giulianello. Una frazione della strada riconosciuta a livello Europeo come cammino culturale, che verrà completamente cancellata dalla costruzione di un’opera ormai vecchia di 60 anni. Inutile ed anacronistica, buona solo come marchetta elettorale di numerosi schieramenti politici, sia di centro destra che di centro sinistra. Schieramenti che, nell’arco di questi più di 20 anni, si sono ben guardati di informare i cittadini nè tantomeno di affrontare un confronto pubblico con i Comitati. Al riguardo è proprio di questi giorni l’accordo tra il Comune di Cisterna di Latina e quello di Cori per una pista ciclabile tra Torrecchia Vecchia e Lago di Giulianello. “La proposta che presentiamo a MIT è di alto profilo ambientale per lo sviluppo della mobilità sostenibile, nonché per stimolare lo sviluppo di un ciclo turismo che permetta la conoscenza e la valorizzazione del territorio, offrendo la possibilità di scoprire e godere di un percorso mozzafiato, quello della nostra campagna romana, paragonabile agli scorci tipici della Toscana” … queste le dichiarazioni omettendo deliberatamente la costruzione della maledetta superstrada sostenuta da entrambi i sindaci. La Cisterna Valmontone azzererà ogni buona intenzione anche se, nel caso specifico, sono unicamente dichiarazioni ed atti da propaganda elettorale. 

Prossimo appuntamento per la passeggiata No Bretella, prima o seconda domenica di maggio nella Contrada di Malatesta.

spot_img
spot_img
spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE