Open Day all’Istituto “Gramsci” di Aprilia: il primo è previsto per questo martedì 10 dicembre.

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 06-12-2019 ore 12:26  Aggiornato: 10-12-2019 ore 19:00

Martedì prossimo, 10 dicembre, si svolge il primo Open Day dell’Istituto Comprensivo “Antonio Gramsci” di Aprilia. Durante l’evento verranno distribuiti ai piccoli ospiti simpatici ed utili gadget. Il Dirigente dell’Istituto, Floriana Vinci, ha organizzato, insieme ai docenti, due giornate per mostrare tutte le attività della scuola. Il primo appuntamento, come detto, è per questo martedì dalle 17.00 alle 19.00; il secondo si terrà il 16 gennaio negli stessi orari.

“Siamo lieti di invitarvi e di accogliervi – comunica il Dirigente Scolastico, prof.ssa Floriana Vinci – presso la nostra scuola per illustrare il Piano dell’Offerta Formativa (P.O.F.) e per mostrare le attrezzature di cui dispone l’Istituto (Lab. di Scienze, Aula Magna, Aula con Lavagne multimediali, Laboratorio di Informatica etc.). I professori di Pianoforte, Tromba, Flauto e Violino delle classi ad indirizzo musicale saranno disponibili per ogni informazione. Inoltre potrete incontrare tutti i docenti di tutte le materie che illustreranno le diverse attività”.

Il  laboratorio d’informatica è stato recentemente rinnovato con 25 postazioni di ultima generazione e in tutto l’Istituto è stata installata la linea Wi-Fi che consente l’accesso anche agli studenti tramite dei Voucher.

Inoltre quest’anno sono state acquistate altre 9 Lim di ultima generazione che si vanno ad aggiungere alle 10 già presenti e che permettono di coprire quasi tutte le classi dell’Istituto.

L’intero Istituto ha adottato il curricolo digitale, lavorando sull’educazione alla Cittadinanza Digitale, e sta utilizzando, con una piattaforma e-learning, la metodologia di insegnamento/apprendimento della Classe Capovolta e per l’apprendimento cooperativo utilizza le Google Apps for Education fornendo agli alunni e mail protette in ambiente Google.

L’offerta formativa si basa sulle più importanti teorie e pratiche psicopedagogiche: da quelle contemporanee delle intelligenze multiple di Howard Gardner, a quelle dell’attivismo pedagogico di Maria Montessori ed Édouard Claparède del secolo scorso. Facendo propria l’idea centrale della  pedagogia di quest’ultimo, l’Istituto mira a realizzare  “una scuola su misura dell’alunno”.

L’Istituto Comprensivo dal 1991 ha istituito l’Indirizzo Musicale, la prima scuola di Aprilia ad aprire tale indirizzo, e, oltre a questa sua prerogativa, in questi anni ha proposto agli allievi numerosi progetti e metodologie in tutte le aree di apprendimento.  

Alcuni punti salienti del Piano dell’Offerta formativa (P.O.F.).

Indirizzo musicale con docenti di strumento quali pianoforte, flauto, tromba e violino; area scientifica con l’approccio sperimentale; l’area linguistica con il progetto di Lettura d’Istituto che vanta le collaborazioni con il Comune e le Case Editrici e che prevede, inoltre, la partecipazione alle diverse iniziative di promozione alla lettura (Libriamoci, Più libri più liberi, ioleggoperchè, alunni in libreria), a concorsi di scrittura, mostre e rassegne sia sul piano locale che nazionale; quest’anno poi, per la prima volta, è nata la collaborazione con il corso ad indirizzo musicale che ha dato vita al progetto “Parole e Musica”; il laboratorio di giornalismo web con il Blog Giornale e il tg Gramsci, entrambi vincitori del premio nazionale “Giornalista per 1 giorno”. Attivi da anni all’Istituto Gramsci i corsi di Latino e Greco per preparare i ragazzi al percorso liceale.

Da cinque anni l’Istituto porta avanti il progetto di Comunicazione 2.0 che ha visto la creazione di un Blog Giornale e l’inserimento dei social network nella comunicazione scolastica, inoltre l’Istituto utilizza la didattica digitale come ambiente di apprendimento e di stimolo all’apprendimento delle diverse discipline. L’Istituto utilizza la piattaforma e learning Fidenia, per la creazione di classi virtuali e ambienti di apprendimento condiviso, inoltre ha aderito alle Google Apps for Education per l’utilizzo nella didattica e nella comunicazione interna.

L’area sportiva vede la partecipazione degli alunni al campus sportivo e a diverse competizioni, inoltre sono state aggiunte nuove attività extrascolastiche come il rugby e il tennis. Nelle lingue straniere, da alcuni anni, è stato introdotto il cineforum in lingua inglese e la classe digitale. Infine la scuola è stata sempre attenta a progetti attivi per l’inclusione al fine di favorire l’apprendimento facilitato anche con esperti esterni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login