fbpx
HomeArchivio CronacaOperazione ‘ndrangheta tra il Litorale romano ed Aprilia: bloccata la vendetta per...
spot_img

Operazione ‘ndrangheta tra il Litorale romano ed Aprilia: bloccata la vendetta per la morte di Luca Palli  

Articolo Pubblicato il :

la caserma dei Carabinieri di Aprilia, in via Tiberio

Operazione ‘ndrangheta tra il Litorale romano ed Aprilia: emergono nuovi dettagli dalle intercettazioni dell’inchiesta dalla DDA di Roma, che in settimana ha portato all’esecuzione di 65 misure di custodia cautelare.

Bloccata la vendetta per la morte di Luca Palli, il 48enne  dipendente della Multiservizi, freddato a colpi di pistola nel 2017 ad Aprilia. La vendetta si sarebbe dovuta consumare nei confronti di uno dei due killer, Massimiliano Sparacio.

Ma Giacomo Madaffari, considerato dagli inquirenti il capo della ndrina, avrebbe ordinato di fermare l’azione, avendo appreso da uno dei due carabinieri, coinvolti nell’inchiesta, dell’imminente arresto dei responsabili del delitto.

Di seguito uno stralcio delle intercettazioni: «Il maresciallo, qua di Aprilia, mi ha chiamato, digli a Patrizio di fermarsi immediatamente, perché sanno tutto, sanno tutto, digli di non muoversi. Patrizio, io ho parlato con questo qua, mi ha detto di lasciar perdere, stai lontano perché se lo andate a toccare vi arrestano a tutti».

 

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE