Piazzano un ordigno sul cancello della “Tesei Bus” di Aprilia, sulla Nettunense. Indagano i Carabinieri.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 09-01-2020 ore 18:42  Aggiornato: 16-01-2020 ore 18:40

Piazzano una bomba a mano sul cancello dell’azienda Tesei bus sulla via Nettunense, ad Aprilia, poi fuggono via. Si sono vissute ore di tensione ieri nel tardo pomeriggio alle spalle del centro di Aprilia. L’ordigno bellico era stato legato al cancello con delle fascette di plastica. La via Nettunense è stata chiusa completamente al traffico attorno alle 18.00 ed è stata riaperta solamente alle 19.50. Sul posto sono intervenuti gli artificieri dell’Esercito, con l’ausilio dei carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia, per le operazioni di rimozione dell’ordigno.

Sono proprio i Carabinieri, ora, a dover indagare su quello che ha tutti i connotati di un atto intimidatorio nei confronti dell’azienda di trasporti che da questo mese di gennaio gestisce anche il servizio di trasporto pubblico per conto del Comune.  

Al vaglio degli inquirenti ci sono le riprese delle telecamere di videosorveglianza. La bomba rimossa dagli artificieri nei prossimi giorni verrà fatta brillare in un luogo sicuro. Dall’azienda Tesei, al momento, nessuna dichiarazione ufficiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login