HomeArchivio Altre NotiziePRIVERNO - Danni per il gelo e carenza idrica delle sorgenti: interruzione...
spot_img

PRIVERNO – Danni per il gelo e carenza idrica delle sorgenti: interruzione idrica notturna sino a fine mese.

Articolo Pubblicato il :

Danni a causa del gelo e carenza idrica delle sorgenti: tavolo tecnico ieri in Comune a Priverno con la società Acqualatina. Il Gestore, nel corso dell’incontro, ha confermato il proprio impegno per far fronte alle urgenti questioni che stanno interessando l’intera cittadinanza. Solo su Priverno, in questi giorni di freddo, sono state inoltrate oltre 200 richieste di intervento, tra contatori e condotte congelate. “I lavori – ha assicurato Acqualatina – sono in fase conclusiva”. Per quanto riguarda la bassa pressione dell’acqua – problema che sta interessando la zona di Via Consolare – verranno messe in atto le manovre tecniche necessarie per ripristinare i normali livelli di servizio.

Proprio a questo scopo, già da questa sera e sino al prossimo 31 gennaio, Acqualatina ha programmato dalla mezzanotte e sino alle 5.30 del mattino, un’interruzione idrica notturna a Priverno, nelle zone di Piazza Santa Chiara, Via Pagani, Via Ospizio e Via Matteotti.

“Questo – spiega Acqualatina – per permettere il recupero del corretto livello del serbatoio di Santa Chiara”.

“Nel corso del tavolo tecnico – spiega in una nota la società Acqualatina – Prima di tutto si è discusso del problema “gelo”. Il Sindaco, infatti, ha chiesto di prestare particolare attenzione alla situazione di Priverno, che presenta numerose problematiche legate ai danni provocati dalle basse temperature di questi giorni.

In proposito, i tecnici di Acqualatina hanno rassicurato il primo cittadino, ricordando che, per sostituire i contatori fuori uso e intervenire sulle condotte congelate, sin dalle prime ore di allerta, la Società ha attivato una task force specializzata e ha potenziato le squadre tecniche, operative su tutto l’Ato4 anche fuori dall’orario di lavoro e nei giorni festivi.

Il Sindaco ha poi evidenziato le problematiche di bassa pressione che stanno interessando la zona di Via Consolare, dove da alcuni giorni si registra uno scarsissimo flusso di acqua dovuto alla diminuita disponibilità presso le sorgenti.

Per questo, il Sindaco ha chiesto alla Società di mettere in campo soluzioni   per garantire a tutti i cittadini una fornitura d’acqua adeguata almeno a rispondere alle esigenze fondamentali.

I tecnici di Acqualatina hanno confermato l’impegno della Società, che è già al lavoro per attuare delle puntuali manovre tecniche volte a ripristinare i normali livelli di servizio attraverso opere di regolazione e redistribuzione della pressione in rete. Saranno fornite alla cittadinanza, nelle prossime ore, informazioni più dettagliate sugli interventi e sulle soluzioni adottate.

Acqualatina coglie l’occasione per ricordare a tutti gli utenti che, per evitare il ripresentarsi di casi di congelamento dei contatori posti all’esterno, è necessario apporre coperte, panni o altro materiale che permetta un isolamento termico degli apparecchi”.

Chiunque desiderasse ricevere aggiornamenti in tempo reale sulla questione “gelo” e sui lavori in corso, infine, oltreché chiamare il Numero Verde Emergenze e Guasti, 800 626 083, può seguire le notizie pubblicate sulla pagina ufficiale Facebook di Acqualatina, mettendo “Mi piace” (https://www.facebook.com/acqualatina/), nonché ricevere SMS informativi inviando il proprio codice cliente e numero di cellulare all’indirizzo email sms@acqualatina.it.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE