fbpx
HomeArchivio SportProfili di rischio per la gara "La Setina-Doganella calcio", si gioca a...
spot_img

Profili di rischio per la gara “La Setina-Doganella calcio”, si gioca a porte chiuse

Articolo Pubblicato il :

Era sabato 14 ottobre 2023 quando una rissa vergognosa funestò quello che doveva essere un normale pomeriggio di calcio. Durante l’incontro valido per il campionato Juniores Under 19 tra le squadre de “La Setina” e del “Doganella Calcio”, presso il campo sportivo “Conte Pietro Galamini” di Doganella di Ninfa avvenne una rissa tra calciatori di entrambe le compagini, anche con il coinvolgimento di alcuni spettatori.

Nella circostanza vennero espulsi 10 giocatori e anche il direttore di gara venne colpito da una manata.

Le conseguenti attività investigative hanno consentito di denunciare alla Procura della Repubblica quattro tifosi per lesioni e altre violazioni commesse in occasioni di manifestazioni sportive, nei confronti dei quali è stata anche adottata la misura del DASPO per anni tre.

Alla luce di tali fatti, tenuto conto della conformità dell’impianto sportivo “Cesarino Tornesi” di Sezze (Lt) – dotato di unica tribuna priva di strutture di separazione e raggiungibile da una sola via d’accesso – e considerata la vasta eco mediatica generata dall’episodio sui social e sui media, è stata rilevata la sussistenza di profili di rischio per lo svolgimento dell’incontro di ritorno tra le due squadre in programma sabato 10 febbraio 2024 a Sezze (Lt) e, pertanto, il Prefetto di Latina condividendo le valutazioni espresse dal Questore di Latina ha disposto lo svolgimento della gara in assenza di pubblico.

spot_img
spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE