Prosegue, nonostante l’emergenza Covid, l’attività della sede di Aprilia dell’Aisf, l’Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica.

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 09-02-2021 ore 13:10  Aggiornato: 16-02-2021 ore 13:08

Prosegue, nonostante l’emergenza Covid, l’attività della sede di Aprilia dell’Aisf, l’Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica, che vede Gabriella Lecce referente. Uno degli obiettivi dell’associazione è quello di far conoscere la patologia di cui soffrono centinaia di migliaia di donne e uomini in Italia, ossia la Fibromialgia. L’impegno associativo è quello di supportare e indirizzare i pazienti fibromialgici. Ad Aprilia l’associazione è operativa dal Giugno del 2020 e rappresenta un punto di riferimento per tutti i fibromialgici della provincia di Latina. 

“La Fibromialgia – spiega Gabriella Lecce – è una patologia di natura reumatica che colpisce l’apparato muscolo-scheletrico caratterizzata da dolori diffusi, affaticamento, rigidità, disturbi nel sonno e numerosi altri sintomi che riducono notevolmente la qualità di vita di chi ne è affetto. Inoltre, la trasversalità degli organi coinvolti ne rende difficile la diagnosi e questo per i pazienti significa anni di ricerche, analisi, visite mediche, dispendio di energie e soldi prima che la malattia venga conclamata dai medici.

L’AISF ODV – ONLUS, diffusa su tutto il territorio nazionale, nasce proprio allo scopo di assistere e indirizzare i pazienti, aiutarli nel difficile e tortuoso percorso di diagnosi e del trattamento della malattia, per sviluppare programmi dedicati al miglioramento delle condizioni psico-fisiche dei malati e non per ultimo, – sottolinea – per promuovere la sensibilizzazione e la ricerca scientifica su questa Sindrome, ancora oggi non sufficientemente conosciuta e presa in considerazione dalla Comunità Scientifica e dalle istituzioni”.

La sede Asif di Aprilia, nata nel Giugno 2020, in sintonia con quelli che sono gli obiettivi dell’Aisf  ODVnazionale, rappresenta un punto di riferimento per tutti i fibromialgici  della provincia di Latina.

“Nonostante le limitazioni dovute alla pandemia, – prosegue Gabriella Lecce – la presenza nel prestare supporto a tutti i suoi associati attraverso diverse attività in programma per quest’anno, come gli esercizio di  “Qi Gong Da Duan Jin” condotti dal Dr. Pino Casola, con i Counsoler, professionisti esperti di comunicazione e di dinamiche relazionali che attraverso l’ascolto aiutano i pazienti a ristabilire un equilibrio tra corpo e mente tra cui  con l’Arteterapia e Naturopatia, il Corso sul Metodo Feldenkrais, che mira a far riacquistare ai pazienti  la consapevolezza del proprio corpo e a riorganizzare in maniera funzionale dei movimenti quotidiani. Le video conferenze organizzate dalla sede Aisf ODV Nazionali, con specialisti di varie discipline che affrontano ogni settimana diversi temi inerenti la Fibromialgia.

Per le nostre pazienti associate – spiega ancora – possono avere delle consulenze, con la Dottoressa Cristina Iannuccelli specializzata in fibromialgia,  e sia con  il psicologo Andrea Poliseno.

Sono già stati effettuati  banchetti informativi nelle piazze della città di Aprilia per far conoscere alla cittadinanza l’impegno di Aisf  per i suoi pazienti. Inoltre, è in progetto la FibroMiapp, ossia la creazione di un  App   per il monitoraggio della sintomatologia e la creazione di una rete capillare di assistenza”.

L’associazione AISF-ODV Nazionale ha avviato una campagna di raccolta fondi finalizzata a sostenere il costo di realizzazione di una applicazione di tele-medicina e tele-monitoraggio in collaborazione con la UOC di reumatologia dell’ospedale sacco di Milano che consente di:

1) il monitoraggio della sintomatologia dei pazienti   fibromialgici.

2) la creazione di una rete capillare di assistenza che permetta di garantire un follow-up costante e di rapida consultazione

3) la segnalazione dei pazienti che necessitano di una visita dallo specialista dal reumatologo/algologo.

Chiunque volesse sostenere l’associazione o semplicemente avere maggiori informazioni,  può seguire la pagina Facebook “Aisf onlus Aprilia” oppure contattare l’indirizzo email: aisfaprilia@libero.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login