Scossa di terremoto, di magnitudo 3.1, nel frusinate, avvertita anche nelle province di Roma e Latina.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 04-12-2018 ore 10:02  Aggiornato: 11-12-2018 ore 09:42

La terra torna a tremare: una scossa di terremoto, di magnitudo 3.1, è stata avvertita questa mattina alle 8.31 nel Lazio meridionale. L’epicentro del sisma – riferisce l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia –  si è registrato al confine tra il Lazio e l’Abruzzo nel comune di Balsorano, vicino Sora, ad una profondità di 9 chilometri. Il sisma sarebbe stato avvertito nettamente nel Lazio, fino alla città di Frosinone e in alcune zone delle province di Roma e Latina, ma anche in Abruzzo, nella provincia dell’Aquila, ad Avezzano. Paura tra gli abitanti, ma fortunatamente nessun danno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto1287 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login