fbpx
HomeArchivio SportSerie D 33^giornata: Anzio- Cavese 1-3

Serie D 33^giornata: Anzio- Cavese 1-3

Articolo Pubblicato il :

L’Anzio perde una delle ultime occasioni per agganciare la salvezza diretta. Nell’ultima giornata in programma domenica prossima si attendono i verdetti definitivi. 

La Partita- Momento della verità per l’Anzio di mister Guida, impegnata nel durissimo scontro contro la capolista Cavese, che finora ha dimostrato di onorare il campionato fino all’ultima giornata nonostante la promozione in Lega Pro conquistata con largo anticipo. La gara inizialmente fa segnare un sostanziale equilibrio anche se l’Anzio mette in campo tutti i mezzi necessari per fronteggiare la migliore realtà del campionato. Il match nelle prime fasi fa registrare uno spavento per tutti gli spettatori presenti: Antonelli per colpire di testa in area anziate subisce un duro colpo e dopo diversi minuti di tensione viene sostituito da Sette, per fortuna il bollettino medico ha fornito buone notizie sulle condizioni del calciatore che era rimasto a terra per diverso tempo. Al 22’ il primo squillo del match è di marca anziate: De Gennaro ci prova da fuori con una bella conclusione ma Boffelli è attento nella presa. Dopo appena tre minuti arriva la reazione degli ospiti con Felleca, il cui tiro centrale è bloccato senza problemi da Rizzaro. Al 27’ ancora Anzio intraprendente con Lilli che al termine di una bella azione corale calcia dal limite con palla deviata in angolo, mentre al 32’ il Bartolani sta per esplodere di gioia sulla conclusione di ravvicinata di Mladenovic che si stampa sul palo. Un minuto dopo arriva subito la risposta di Felleca con un bel tiro al volo, con Rizzaro sempre attento, mentre nel recupero questa volta è la Cavese ad un passo dalla rete con Di Piazza, che su cross di Felleca colpisce da pochi metri ma colpisce la traversa della porta neroniana. La ripresa si apre ancora all’insegna della Cavese che al 53’ vede ancora Di Piazza protagonista e capace di centrare il secondo legno consecutivo. Si tratta del preludio del vantaggio dei metelliani, che arriva al 16’ grazie a una punizione ben indirizzata dal neo entrato Urso, che trova l’angolino alla destra di Rizzaro. Passano pochi minuti e un Anzio sbilanciato in avanti rischia di cadere ancora ma viene graziato da Chiarella, che solo in area spreca davanti al portiere anziate. L’Anzio sembra perdere smalto e convinzione e al 34’ la Cavese colpisce ancora con una ripartenza micidiale che Felleca traduce in goal con un diagonale dalla destra. Nel calcio però mai dire mai e al 37’ Lilli riaccende improvvisamente le speranze degli anziati con il goal dell’uno a due, i neroniani si accendono nel finale, ci prova anche De Gennaro con una bella conclusione da fuori su cui Boffelli è reattivo. Gli spazi però si aprono e la Cavese ne approfitta ancora, al 48’in pieno recupero arriva una nuova ripartenza che costringe Rizzaro al fallo da rigore su Addessi. Dal dischetto il numero undici non fallisce e chiude i conti fissando il punteggio sul tre a uno. 

ANZIO- CAVESE 1-3

MARCATORI: 16’st Urso © 34’st Felleca ©, 37’st Lilli (A), 48’st Addessi rig.(C).

ANZIO: Rizzaro, Galati, Valentini (42’st Falconio), Sirignano (35’st Di Marino), D’Amato, De Gennaro, Maini, Gennari, Bartolotta, Mladenovic (25’st Perkovic), Lilli. A disp: Perna, Falconio, Rufo, Mastrocola, Di Marino, La Quaglia. All: Guida.

CAVESE: Boffelli, Cinque, Antonelli (13’pt Sette), Lops, Felleca (35’st Fraraccio), Di Piazza (21’st Addessi), Troest, Chiarella, Magri (11’st Megna), Konate (11’st Urso), Tropea. A disp: Lucano, Foggia, Addessi, Collura, Mercurio, Megna. All: Di Napoli.

Arbitro: Sig. Zini di Udine

AssistentiI: Sig. Cracchiolo di Palermo, Sig. Proietti di Terni

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE