fbpx
HomeArchivio CronacaServizio ad “Alto impatto” al quartiere Nicolosi di Latina: i risultati dell’Arma...
spot_img

Servizio ad “Alto impatto” al quartiere Nicolosi di Latina: i risultati dell’Arma dei Carabinieri.

Articolo Pubblicato il :

Prosegue la serie di controlli posti in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Latina unitamente alle componenti specializzate dell’Arma, nell’ambito degli specifici servizi “Alto impatto” disposti dal Ministro dell’Interno. Nella giornata di ieri i Carabinieri di Latina, unitamente ai militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro, hanno sottoposto a controllo due esercizi commerciali del quartiere “Nicolosi”.

In entrambi gli esercizi commerciali i militari dell’Arma hanno riscontrato carenze in materia giuslavoristica: nello specifico in materia di mancata sorveglianza sanitaria e formazione sui rischi della sicurezza dei lavoratori. In uno degli esercizi commerciali controllati, un bar, è stata altresì riscontrato un lavoratore impiegato totalmente in nero, motivo per cui si è provveduto all’immediata sospensione dell’attività imprenditoriale, provvedimento al quale si affianca la c.d. “maxi sanzione” per il lavoro sommerso che, unitamente alle ulteriori violazioni riscontrate, ha portato ad oltre 7.500€ l’importo complessivo della multa.

A fianco ai controlli agli esercizi commerciali i Carabinieri hanno inoltre attuato controlli finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio ed al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in quell’area, mediante un capillare controllo della circolazione stradale che, nel solo pomeriggio di ieri, ha permesso di controllare 45 soggetti su 28 autovetture, elevando diverse contravvenzioni alla circolazione stradale.

L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Latina rimane alta e costante sull’intero territorio di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di ordine e sicurezza pubblica avanzate dai cittadini.

Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando commercianti e cittadini al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati, è difatti fondamentale la collaborazione di tutti, non solo degli addetti ai lavori, ma anche e soprattutto della cittadinanza la quale è invitata a segnalare al numero di emergenza 112 qualsiasi situazione dubbia di cui venga a conoscenza.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE