fbpx
HomeArchivio CronacaSi avvicina all’abitazione dell’ex, a Cisterna, ed entra in funzione il braccialetto...

Si avvicina all’abitazione dell’ex, a Cisterna, ed entra in funzione il braccialetto elettronico. Arrestato dai Carabinieri.

Articolo Pubblicato il :

Si avvicina all’abitazione dell’ex compagna, a Cisterna, ed entra in funzione il braccialetto elettronico. Viene immediatamente raggiunto e arrestato dai Carabinieri. E’ scattata un’ordinanza sostitutiva di misura cautelare nei confronti del responsabile, un italiano, che era già sottoposto alla misura restrittiva del divieto di avvicinamento, con l’obbligo, appunto, del braccialetto elettronico. Il provvedimento è stato emesso dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Latina.

“L’aggravamento della misura veniva disposto dalla competente Autorità Giudiziaria – spiega la nota dei Carabinieri – a seguito di proposta avanzata dal citato Comando Stazione Carabinieri che, nei giorni precedenti, aveva tratto in arresto il soggetto, in flagranza di reato, poiché lo stesso aveva violato il divieto di avvicinamento alla ex compagna recandosi presso l’abitazione della stessa. Nella circostanza i militari operanti, allertati dal dispositivo elettronico di monitoraggio, intervenivano immediatamente a tutela della vittima.

L’arrestato veniva pertanto condotto presso una struttura detentiva al fine di rimanervi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria ed a tutela dell’incolumità della ex compagna”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE