fbpx
HomeArchivio Spettacolo e CulturaUn nuovo disco per l'apriliana Giordana Angi che sogna un secondo Sanremo
spot_img

Un nuovo disco per l’apriliana Giordana Angi che sogna un secondo Sanremo

Articolo Pubblicato il :

Da Sanremo alla collaborazione con Tiziano Ferro, all’ultimo disco autoprodotto: Amarti (qui e ora). Giordana Angi è un fiume in piena. L’autrice, interprete, musicista, deejay italo-francese che vive ad Aprilia,  da qualche tempo ha deciso di fare anche un altro passo e insieme ad Andrea Bruzzese, con gli Absolut e Salvatore Gabriel Valerio (Studio 3) ha fondato un’ etichetta discografica, la GADAI MUSIC che si è messa alla ricerca di nuove produzioni e di nuovi talenti.

“A breve vi presenteremo alcune novità”, assicura l’artista che nonostante la giovanissima età ha già un bel bagaglio di esperienze. “Sto scrivendo molto. Le canzoni sono per me un punto fermo in cui trovo ricordi, emozione, riflessione, sfogo, certezza. Mi piacerebbe partecipare di nuovo al Festival di Sanremo, avevo appena 18 anni quando partecipai ed era il 2012.  Vediamo se c’è una canzone che sento all’altezza della manifestazione”.

La partecipazione a Sanremo Giovani nel 2012 fu con il brano “Incognita Poesia”, cui sono seguiti  un contratto con Warner e un sodalizio artistico con Tiziano Ferro che nel 2016 ha prodotto il singolo “Chiusa Con Te (XXX)” pubblicato per l’etichetta Sugar di Caterina Caselli. Poi, Bam Bam, il brano con cui ha firmato la sigla del Lazio Pride 2017.

Il 28 settembre esce il singolo Amarti (qui ed ora), una ballad sull’importanza del presente che lei stessa ha prodotto. italiana”.

Tiziano Ferro, che ha conosciuto Giordana grazie ad un demo che lei stessa gli ha inviato, afferma: “Lei è fuori dai generi, sembrerebbe quasi un’artista britannica ma ha origini franco-italiane. Le sue canzoni sono oneste, solide e senza filtro alcuno, ispirate dall’esigenza di raccontare la realtà così com’è, dentro e fuori di lei. Abbiamo molto lavorato durante questi due anni e sono convinto Giordana possa rappresentare una bella ventata d’aria fresca nel panorama della nuova musica cantautorale”.

 

 

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE