fbpx
HomeArchivio Altre NotizieZingaretti: "A Latina 255 nuovi giovani agricoltori con il programma di sviluppo...
spot_img

Zingaretti: “A Latina 255 nuovi giovani agricoltori con il programma di sviluppo rurale”

Articolo Pubblicato il :

“Per il Lazio 1.278 nuovi imprenditori agricoli rappresentano un segnale importantissimo per un settore tra i più attivi dell’economia regionale. In particolare nella provincia di Latina sono 255 i nuovi giovani agricoltori: una notizia estremamente positiva che accompagna e completa l’accordo stipulato questa mattina a Priverno sui beni confiscati alla criminalità organizzata. Per questo motivo voglio rivolgere un grandissimo in bocca a lupo alle ragazze e ai ragazzi che oggi iniziano questa meravigliosa avventura. A voi dico anche che i dati sull’economia del nostro territorio testimoniano come il Lazio sia tornata ad essere la locomotiva d’Italia, per tutti noi, istituzioni e cittadini, un incoraggiamento a investire ancora di più e a lavorare per raggiungere insieme nuovi traguardi”. Con queste parole il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, accompagnato dall’Assessore all’Agricoltura, Caccia e Pesca, Carlo Hausmann, ha esordito al suo incontro con i nuovi giovani agricoltori della provincia di Latina, beneficiari della misura 6.1 del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020. La Regione Lazio, dopo aver raddoppiato la quota di fondi europei prevista, vista la grandissima partecipazione al bando, ha potuto accogliere tutte le 1.278 domande pervenute (e ritenute ammissibili) dai giovani del Lazio, che potranno beneficiare dei 70.000 euro a fondo perduto, per un totale di 89.460.000 euro di fondi europei impegnati per l’intero territorio regionale. I beneficiari della misura sono giovani agricoltori, tra i 18 e i 40 anni compiuti al momento della presentazione della domanda, che si insediano per la prima volta in una azienda agricola. Latina è la seconda tappa nel percorso di informazione, trasparenza e comunicazione ai beneficiari della misura del PSR. Sono infatti 255 i giovani della provincia di Latina, che avranno i 70.000 euro a fondo perduto per l’avviamento di nuove imprese agricole, per un totale, quindi, di 17.850.000 euro di fondi europei impegnati. All’incontro hanno partecipato l’amministratore unico di Arsial, Antonio Rosati, il rappresentante della Provincia di Latina, Giovanni Bernasconi, e le associazioni di categoria di CIA Lazio, Confagricoltura Lazio, Copagri, Coldiretti Lazio.

 

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE