fbpx
HomeArchivio CronacaA Terracina nuovi controlli sul territorio e sull'immigrazione

A Terracina nuovi controlli sul territorio e sull’immigrazione

Articolo Pubblicato il :

La Polizia di Stato di Terracina, nell’ambito dell’attività volta a prevenire attività criminose riconducibili a soggetti irregolarmente soggiornanti sul territorio italiano, nella giornata odierna ha proceduto all’accompagnamento di un cittadino Marocchino classe 87’, irregolarmente presente sul territorio, presso il Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Ponte Galeria – Roma..

All’uomo, soggetto che annovera diversi precedenti penali e di polizia per maltrattamenti, furto, rapina, ricettazione,  nel giugno 2022 era stato negato il permesso di soggiorno; contestualmente era stato emesso nei suoi confronti l’ordine di lasciare il territorio nazionale entro 15 giorni.

Effettuati gli accertamenti di rito da parte dei poliziotti di Terracina, volti all’identificazione e all’effettiva verifica dell’irregolarità, sono state immediatamente attivate le procedure ministeriali ed il soggetto è stato associato al centro di permanenza per il rimpatrio di Roma ove saranno poste in essere le attività dirette all’espulsione dello stesso dal territorio nazionale.

Il risultato è frutto della incessante attività della Polizia di Stato di Latina, che vede costantemente impegnato il personale sia nell’ambito delle attività info investigative, sia nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio in tutta la  Provincia pontina, attività che hanno tra gli obiettivi anche quello del contrasto alla permanenza irregolare di soggetti stranieri sul territorio dello Stato.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE