fbpx
HomeArchivio SportAdottiamo l'Amaseno, 70 escursionisti in canoa per il fiume
spot_img

Adottiamo l’Amaseno, 70 escursionisti in canoa per il fiume

Articolo Pubblicato il :

Si è svolta domenica 23 giugno la manifestazione “Adottiamo l’Amaseno” organizzata dalla XIII Comunità Montana Lepini – Ausoni in collaborazione con il Comitato Il Fontanile di Sonnino e l’Associazione Tribù Ufentina.

L’esito della giornata è stato migliore della più rosea previsione degli organizzatori: circa 70 sono stati gli escursionisti che hanno affrontato per la prima volta l’Amaseno in canoa tra cui, oltre al presidente della XIII Comunità Montana Onorato Nardacci, l’Assessore Regionale ad Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali Enrica Onorati, il Presidente delle Provincia Carlo Medici ed il Sindaco di Sonnino Luciano De Angelis e l’Assessore ad Ambiente, Agricoltura, Patrimonio e Risorse Forestali del Comune di Priverno Antonio Ines. La realizzazione dell’escursione in canoa è stata possibile grazie alla presenza di alcune guide esperte dell’Associazione Cavata Flumen Salvatore e Sara Ricco, che hanno istruito, seguito e supportato tutti gli escursionisti.

“Questo – dichiara il Presidente Nardacci – è stato solo il primo di una serie di eventi e manifestazioni che organizzeremo per promuovere le azioni previste dal Contratto di Fiume Amaseno direttamente sui luoghi che attraversa il fiume. Come si può parare di tutela e valorizzazione di un territorio se non si esce dai palazzi della politica per toccare con mano le problematiche dell’ambiente e della popolazione? Lo strumento fondamentale del Contratto di Fiume è proprio la strategia condivisa con tutti gli attori sociali, ed è nostra intenzione interagire sinergicamente con tutti coloro i quali si sentono coinvolti da questo complesso, sebbene straordinario, progetto”.

Malgrado la caldissima giornata, in molti sono stati i cittadini che si sono recati all’info point allestito in prossimità dell’argine del fiume per chiedere informazioni sul processo che regola il Contratto di Fiume Amaseno e che hanno deciso di sottoscrivere il manifesto d’intenti.

Un particolare e sentito ringraziamento da parte dell’Ente va, in primis, ai ragazzi del Comitato Il Fontanile di Sonnino, all’Associazione Tribù Ufentina per il grandissimo lavoro logistico e di organizzazione svolto, ai 20 volontari del Servizio Civile della XIII Comunità Montana che hanno allestito e curato l’info point, al Consorzio Agrario di Latina, alle Associazioni CAPOL, Vacanze Pontine e Igers Latina per il supporto dato, alle istituzioni intervenute ma soprattutto a tutti coloro che hanno deciso di trascorrere in modo diverso la loro domenica.

 

 

 

 

 

 

 

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE