fbpx
HomeArchivio Altre NotizieAl CDE di Aprilia, il Centro Diagnostico Europa, il primo intervento di...
spot_img

Al CDE di Aprilia, il Centro Diagnostico Europa, il primo intervento di chirurgia oculistica con il professor Carlo Carlevale.

Articolo Pubblicato il :

Lo scorso giovedì 20 ottobre, ad Aprilia, è stato realizzato il primo intervento di chirurgia oculistica al CDE, il Centro Diagnostico Europa. Ad annunciare l’apertura di questo nuovo servizio – unico nella zona sud di Roma e nord della provincia di Latina – sono stati l’amministratore unico del CDE, Claudio Francisci, ed il Direttore Operativo, Marco Sacchetti. L’intervento è stato eseguito dal professor Carlo Carlevale, medico chirurgo specializzato nella chirurgia del segmento anteriore dell’occhio.

Il Professor Carlevale, inoltre, è l’ideatore della lente intraoculare a fissazione sclerale senza punti di sutura. È una particolarissima lente intraoculare, che si utilizza piuttosto raramente e in situazioni particolari non usuali dove per problemi di vario genere non è possibile inserire una normale lente intraoculare, un cristallino artificiale normale.

La chirurgia oculistica presso il Centro Diagnostico Europa, va ad ampliare nella sanità pontina quel segmento finora mancante ad Aprilia.

“Abbiamo voluto portare la chirurgia oculistica anche ad Aprilia – spiega l’Amministratore unico, Claudio Francisci – per dare un servizio di qualità e professionale grazie anche all’amicizia del professor Carlevale”, il quale, ha accettato di buon grado di intraprendere questo nuovo percorso presso il Centro. Oltre il Prof. Carlo Carlevale ci saranno altri specialisti che andranno a comporre l’equipe di Chirurgia Oculistica e che il Centro presenterà di volta in volta.

Il Cde con professionalità e passione sta diventando una realtà importante nella zona, offrendo servizi a 360° nel campo sanitario. In merito alla Chirurgia Oculistica: Chirurgia a ultrasuoni per un recupero ottimale della vista. Il Centro Diagnostico Europa è specializzato anche in operazioni oculistiche, in particolare nell’intervento di cataratta senile.

La tecnica più diffusa per la risoluzione di questa problematica è la facoemulsificazione, che consiste nella frammentazione del nucleo del cristallino all’interno dell’occhio mediante ultrasuoni e nella sua successiva aspirazione. L’intervento chirurgico agli occhi viene eseguito in breve tempo (circa 10-15 minuti) mediante una piccola sonda inserita nell’occhio attraverso un’apertura di pochi millimetri. Nella maggior parte dei casi l’operazione consente un buon recupero visivo.

Di norma, qualora non vi siano lesioni in altre parti dell’occhio, si tratta di un intervento ambulatoriale, eseguito in anestesia locale topica (somministrazione di collirio), ma sempre con l’assistenza di un medico anestesista in grado di gestire al meglio eventuali emergenze. Il decorso consente nella maggior parte dei casi un buon recupero visivo.

Con le tecnologie e i materiali di ultima generazione impiegati dall’équipe chirurgica del Centro Diagnostico Europa di Aprilia, il trauma chirurgico è ridotto al minimo ed il recupero post-operatorio è più rapido ed efficace.

Inoltre utilizza apparecchiature di ultima generazione: Tutte le apparecchiature per la chirurgia oculistica in dotazione al CDE sono di ultima generazione, marchiate Alcon, Leader globale nella cura degli occhi.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE