fbpx
HomeArchivio Spettacolo e CulturaCori - Intitolata ad Altiero Spinelli la sala lettura della biblioteca

Cori – Intitolata ad Altiero Spinelli la sala lettura della biblioteca

Articolo Pubblicato il :

È stata intitolata alla figura di uno dei padri fondatori dell’Unione Europea, Altiero Spinelli, la sala lettura della biblioteca comunale di Cori. Questa mattina, sabato 25 maggio,  lo svelamento della targa per mano del sindaco, Mauro De Lillis, presenti il presidente della XIII Comunità Montana dei Monti Lepini – Ausoni, Onorato Nardacci, il direttore dell’Istituto di studi federalisti ‘Altiero Spinelli’, Mario Leone, e i ragazzi del Seminario di formazione per studenti del Lazio organizzato dall’Istituto.

Dopo la breve cerimonia ha infatti preso il via il Seminario regionale per studenti e studentesse, dal titolo ‘Dal Manifesto di Ventotene alla Federazione europea’, organizzato dall’Istituto di studi federalisti Spinelli: insieme a decine di ragazzi delle scuole superiori del Lazio per due giorni si discute dei progetti europei ‘Europe Goes Rural’ e ‘We-europeans’, volti a far avanzare la gioventù rurale nei territori e nell’affrontare e prevenire i populismi nella vita di tutti i giorni. L’Istituto di studi federalisti Altiero Spinelli e l’APS Polygonal (che gestisce la biblioteca civica), dunque, in collaborazione con il Movimento federalista europeo del Lazio e la Gioventù federalista europea del Lazio, con il Patrocinio della Provincia di Latina e del Comune di Cori, ospitano nei giorni 25 e 26 maggio oltre 30 partecipanti – tra studenti, tutor, relatori e ospiti – con approfondimenti sull’attualità e sulla storia dell’integrazione europea.

Per l’occasione esposizione delle bandierine ceramiche dell’UE, a cura del laboratorio per bambini tenuto da Anna Maria Nardocci.

Il Seminario di formazione e di selezione degli studenti di scuola superiore del Lazio è finalizzato al Seminario nazionale di Ventotene (edizione n. 43), che si terrà a settembre 2024 sulla base della L.R. del Lazio n. 37/1983, progetto nato dall’idea di Spinelli di creare un vero e proprio Campus a Ventotene.

Ringrazio l’Istituto Spinelli – ha detto il sindaco, Mauro De Lillis – per aver scelto Cori come sede di questo Seminario e l’associazione Polygonal che molto si è spesa affinché questo importante incontro si svolgesse qui. Il Seminario peraltro cade a ridosso delle elezioni europee, non posso quindi non invitare tutti ad onorare questo appuntamento, nonostante a volte si senta una certa lontananza dalle istituzioni europee che sono, invece, fondamentali per le nostre comunità. Anzi, è importante che l’Unione Europea sia valorizzata dai concittadini della nostra provincia, perché le basi dell’Unione sono state formulate proprio in questa provincia attraverso il Manifesto di Ventotene scritto da Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi. Visto che il vostro programma prevede anche la visita del centro storico della città – ha concluso il primo cittadino rivolto ai ragazzi – spero che porterete con voi il ricordo di Cori nel futuro”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE