HomeArchivio Altre NotizieDopo più di tre anni di servizio, il capo della Squadra Mobile...
spot_img

Dopo più di tre anni di servizio, il capo della Squadra Mobile di Latina, Giuseppe Pontecorvo, saluta la città.

Articolo Pubblicato il :

La Questura di Latina saluta il capo della Squadra Mobile, il Dottor Giuseppe Pontecorvo, che lascia il capoluogo pontino dopo più di tre anni di onorato servizio. Questa mattina il saluto, nel corso del quale il Questore Michele Maria Spina ha voluto ringraziare Pontecorvo e manifestargli il suo apprezzamento per il lavoro svolto al servizio della comunità di Latina.

Giuseppe Pontecorvo da  lunedì prossimo, 5 Settembre, assumerà un nuovo prestigioso incarico presso la Squadra Mobile di Bologna.

“Proprio grazie all’impegno, alla assoluta dedizione e alla professionalità dimostrata dal Dr. Pontecorvo insieme alle donne e agli uomini della Squadra Mobile di Latina, – si legge in una nota della Questura – è stato possibile concludere le numerosissime operazioni di polizia giudiziaria che hanno disarticolato diverse organizzazioni criminali che opprimevano la città di Latina e la sua provincia. Prova dell’importanza del lavoro svolto sono i molteplici attestati di stima e gratitudine che stanno giungendo in queste ore da parte della comunità. “Al Dr. Giuseppe Pontecorvo i migliori auguri di buon lavoro”.

SALUTI DEL DR. PONTECORVO

“Sono trascorsi più di tre anni dal mio insediamento presso la Squadra Mobile di Latina e, come accade di frequente in questa professione, è giunto il momento del cambio di guardia.

Prima di andar via e raggiungere Bologna, dove andrò a svolgere il mio nuovo incarico, sempre in ambito investigativo, volevo rivolgere un sentito ringraziamento ed un saluto alla città di Latina.

Nel congedarmi, ci tengo a ripercorrere questi anni intensi di lavoro in nome della legalità, della trasparenza e a tutela dei cittadini.

L’impegno quotidiano profuso in questa direzione insieme agli uomini e alle donne della Polizia di Stato di cui vado fiero, mi rende orgoglioso. Mi auguro che la nostra attività possa aver contribuito a migliorare questa città dalle grandi potenzialità e che dimostra di voler guardare al futuro con fiducia nonostante le difficoltà.

Colgo inoltre l’occasione per ringraziare Voi giornalisti per la sensibilità e l’attenzione mostrata in ogni occasione e per aver diffuso, attraverso l’informazione, il lavoro sul territorio che questo ufficio ha condotto in piena sinergia con l’autorità giudiziaria, i magistrati in particolare della Procura di Latina e della Direzione Distrettuale Antimafia di Roma.

Il nostro operato, svolto con rettitudine, vuole infondere nella popolazione il coraggio necessario a collaborare con la giustizia, perché soltanto collaborando e stando uniti si possono creare le condizioni ideali per migliorare una città, rendendola sicura, forte e vivibile.

Porto con me un ricordo straordinario di questa realtà.  Auguro ad ognuno di continuare a svolgere il proprio dovere con onestà, dedizione e rigore.

Buon lavoro”.

Giuseppe Pontecorvo

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE