Era andato a dare da magiare alle galline, nel suo terreno ad Aprilia: Cesare Leonelli ritrovato morto ad Ostia.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 07-11-2018 ore 12:06  Aggiornato: 14-11-2018 ore 12:01

Cesare Leonelli, la vittima

Dallo scorso lunedì, da quando si era recato nel suo terreno ad Aprilia per dare da mangiare alle galline, non si avevano sue notizie. Nella giornata di ieri, sul lungomare di Ostia – sua città di residenza – è stato trovato il corpo senza vita del 69enne Cesare Leonelli. La sua scomparsa era stata denunciata lo scorso lunedì dalla figlia.

L’uomo è stato trovato cadavere, con i pantaloni abbassati,  – e senza segni evidenti di violenza sul corpo – sul lungomare Vespucci, ad Ostia, tra i cespugli; addosso non aveva più documenti, nè tantomeno cellulare, chiavi dell’auto e portafogli. A fare la scoperta un carabinieri fuori servizio. L’auto dell’anziano, una Fiat Panda, era stata trovata qualche ora prima vicino al porto turistico di Ostia.

Secondo la Polizia, che conduce le indagini, il 69enne – che era solito frequentare la città di Aprilia – potrebbe essere stato vittima di una rapina, finita male. Ora, per stabilire le cause esatte del decesso, verrà eseguita l’autopsia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 12894  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login