fbpx
HomeArchivio PoliticaIncontro a Sezze con Sergio Ulgiati, candidato alle Europee nelle liste dell’Alleanza...

Incontro a Sezze con Sergio Ulgiati, candidato alle Europee nelle liste dell’Alleanza Verdi Sinistra.

Articolo Pubblicato il :

Incontro a Sezze questo sabato 25 maggio con Sergio Ulgiati, candidato alle Europee nelle liste dell’Alleanza Verdi Sinistra. Ulgiati, di origine setina – e con un trascorso di impegno civile e ambientale nelle associazioni di volontariato e naturalistiche pontine – incontrerà la cittadinanza in Piazza IV Novembre, dalle 18.00 alle 21.00.

“Ulgiati – si legge nella nota – è noto per il suo impegno per la chiusura della Centrale Nucleare di Borgo Sabotino e a favore dell’utilizzo delle fonti rinnovabili, così come per un trattamento dei rifiuti nella logica dell’economia circolare tale da trasformare il rifiuto stesso in risorsa anche economica. Promotore di gruppi nonviolenti e pacifisti, obiettore di coscienza al servizio militare e promotore di attività di servizio civile.

Ha frequentato l ‘Università di Roma “La Sapienza”, laureandosi in Fisica nel 1973 sotto la supervisione di Edoardo Amaldi ed Emilio Segrè (due dei “ragazzi di via Panisperna”). Dal 1974 ha insegnato Matematica e Fisica in scuole medie e superiori delle province di Latina e Roma, dal 1982 Ricercatore e Professore Associato in Chimica Fisica e Chimica Ambientale presso le Università di Siena, Sassari e Napoli “Parthenope”, appassionando e formando generazioni di studenti alla conoscenza e alla difesa dell ́ambiente. L ́Università Normale di Pechino lo ha insignito del ruolo di Professore Onorario di Valutazione di Impatto Ambientale.

Ha collaborato con numerosi scienziati in Italia e nel mondo, pubblicando 4 libri e circa 400 articoli scientifici su energia, clima, impatto ambientale, economia circolare. Su questi temi ha ottenuto finanziamenti dalla Commissione Europea e dai Ministeri dell’Ambiente e degli Affari Esteri, per borse di studio e progetti di ricerca, coinvolgendo un gran numero di studenti e Ricercatori.

È Direttore del giornale scientifico internazionale “Environments” e membro dei Consigli Editoriali di numerosi altri giornali internazionali, tra cui Energy, Ecological Modelling, Journal Cleaner Production.

Attualmente è Presidente del Comitato Etico e Scientifico Nazionale di Europa Verde.

Vincitore di numerosi premi scientifici nazionali e internazionali. Dal 2017 a oggi è incluso nella graduatoria mondiale “2% Top Scientists”, redatta annualmente dall’Università di Stanford (USA)”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE