fbpx
HomeArchivio PoliticaLavori abbandonati a Campo di Carne, "Assegnato l'incarico ad un'altra azienda"
spot_img

Lavori abbandonati a Campo di Carne, “Assegnato l’incarico ad un’altra azienda”

Articolo Pubblicato il :

Il Comune di Aprilia ha revocato l’appalto per i lavori di rifacimento dei marciapiedi di Campo di Carne, come per molto tempo Aprilia Possibile ha chiesto, a causa dei ritardi e della negligenza nello svolgimento degli stessi lavori da parte dell’azienda di Casal di Principe vincitrice dell’appalto.

“E’ una vittoria dei cittadini, del Comitato di Quartiere e di Aprilia Possibile. – commenta Aprilia Possibile –  Continueremo a controllare che i lavori vengano svolti con “qualità” e rapidità”.

“La determinazione 1 del dirigente del settore Lavori Pubblici del Comune di Aprilia del 20 Luglio ha affidato ad una nuova azienda il completamento dei lavori di realizzazione dei marciapiedi di Campo di Carne.

Una vittoria importante dei cittadini, del comitato di quartiere e anche di Aprilia Possibile che, per molto tempo, ha denunciato con video, comunicati stampa, documentazione fotografica lo stato di abbandono di lavori molto importanti, sia in termini di servizi alla comunità, sia in termini di esborso economico per il Comune di Aprilia, chiedendo la revoca dell’appalto.

E’ importante fare un passo indietro e ripercorrere brevemente la storia di questi lavori.

Nell’estate 2017 Aprilia Possibile decise di fare un tour per la Città, per studiarne a fondo le problematiche, per verificare lo stato dei lavori di molte opere, per parlare con i cittadini. Dedicammo molto tempo alle aree più esterne della Città, molto spesso le più abbandonate e incontrammo molti residenti.

Ci rendemmo fin da subito conto che i lavori di rifacimento dei marciapiedi nel territorio di Campo di Carne erano veramente indietro ed erano stati completamente abbandonati dall’azienda di Casal di Principe che aveva vinto l’appalto: tubi di scarico a cielo aperto, calcinacci, sporcizia erano solo alcune delle problematiche assurde che riscontrammo.

Decidemmo così di intervenire (nuovamente, perché già in passato avevamo denunciato il fatto che i lavori a Campo di Carne ed alla rotonda di via Carroceto – anche quell’appalto fu vinto da un’altra azienda di Casal di Principe alla quale, anche a seguito di un’altra nostra denuncia, venne revocato l’appalto – procedevano male ed a rilento).

Oggi la revoca dell’appalto per “grave ritardo e negligenza dell’appaltatore” e l’affidamento per il completamento dei lavori ad un’altra azienda segna un punto importante per la nostra città. E dimostra il fatto che la politica, se vuole davvero stare vicino ai cittadini, non deve puntare solo alle poltrone, ma essere attenta, costante, deve, in altre parole, “lavorare”.

Esprimiamo molta soddisfazione per questa notizia e ringraziamo chi in queste ore, soprattutto residenti di Campo di Carne che abbiamo incontrato, ci sta scrivendo e ringraziando. Continueremo ad essere al loro fianco, nella lotta per il miglioramento dei servizi”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE