HomeArchivio SportPallavolo femminile serie B1: la Giò Volley Aprilia attende Scafati, è l’ora...
spot_img

Pallavolo femminile serie B1: la Giò Volley Aprilia attende Scafati, è l’ora della conferma.

Articolo Pubblicato il :

Pallavolo femminile serie B1: inizia il girone di ritorno e per la Giò Volley Aprilia è il momento della conferma e della ricerca della continuità. La formazione pontina viene da una serie di risultati positivi. Questa domenica alle 16.30, presso il pallone tensostatico di via Pergolesi, la Giò Volley riceverà la visita della Givova Scafati, una squadra molto ostica e che nasconde molte insidie.

La squadra di Aprilia viene da una serie di risultati positivi e convincenti, 7 punti nelle ultime tre partite, due vittorie e una sconfitta che ha fatto comunque muovere la classifica. Nel girone d’andata 8 vittorie e 5 sconfitte che lanciano le ragazze di Tonino Federici al quarto posto della classifica con quattro punti da recuperare sulla capolista Santa Teresa, la squadra da qualche settimana a questa parte ha cambiato testa, mentalità e soprattutto atteggiamento, gruppo ha ritrovato le certezze tecniche e una grande consapevolezza a livello caratteriale. Si è visto nell’ultima partita contro Altino, nel momento di difficoltà è emerso il collettivo e una grande voglia di vincere, la Giò Volley ha conquistato i tre punti in una partita molto bella ed equilibrata.

Ora si ricomincia, al giro di boa ecco la Givova Scafati, match in programma domani alle ore 16.30 al PalaGioVolley, una squadra molto ostica e che nasconde molte insidie.

Nella gara d’andata le apriliane erano in vantaggio per 2-0, poi la luce si è spenta ed è arrivata la sconfitta al quinto set, Scafati ha poi avuto nel girone d’andata alti e bassi, ma nelle ultime partita ha maturato due vittorie e una sconfitta con Marsala. Ora in classifica si trova al 10mo posto con 17 punti. Negli ultimi giorni due nuovi arrivi Joneda Alikaj e Angela Manzo. Aprilia vuol mantenere la zona alta della classifica, molto corta, in 4 punti sono raccolte 7 squadre. (in foto Deborah Catinella e Liguori in attacco).

La gara sarà trasmessa in live streaming sul sito www.giovolley.com a partire dalle 16.30.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE