fbpx
HomeArchivio Altre NotiziePrevenzione del tumore femminile e maschile: la Lilt Latina incontra i dipendenti...
spot_img

Prevenzione del tumore femminile e maschile: la Lilt Latina incontra i dipendenti dell’azienda Catalent Pharma Solutions di Aprilia.

Articolo Pubblicato il :

Prevenzione del tumore femminile e maschile: medici e professionisti della Lilt Latina ieri mattina hanno tenuto un seminario presso l’azienda Catalent Pharma Solutions di Aprilia, per informare e sensibilizzare i dipendenti.

La Presidente della LILT di Latina, la Dottoressa Nicoletta D’Erme, ha illustrato le attività e le iniziative che la LILT porta avanti non solo nel mese rosa ma nel corso di tutto l’anno, e gli obiettivi che la Lega si è prefissata di raggiungere nell’immediato futuro.

Continuare il percorso di coinvolgimento e collaborazione con le Aziende del territorio è sicuramente un uno di questi.

“E’ stato un incontro interattivo, che ha visto il coinvolgimento e la partecipazione attiva di tutti i presenti, che si sono mostrati molto interessati e attenti agli argomenti trattati” ha sottolineato la Dott.ssa Rita Salvatori, Direttrice Sanitaria della LILT pontina e Vicepresidente dell’Ordine dei Medici di Latina, moderatrice dell’evento.

Il tema della prevenzione è stato affrontato in maniera multifattoriale: dal punto di vista degli stili di vita, grazie all’introduzione del Dott. Antonio Sabatucci, Direttore UOC Prevenzione Attiva della Asl di Latina; sotto il profilo degli screening, la cui importanza è stata ben evidenziata dalla Coordinatrice delle Attività di Screening della Asl di Latina, Dott.ssa Nadia Altavilla; dal punto di vista della predisposizione, soprattutto per alcuni tipi di tumori, come hanno spiegato attraverso le loro relazioni il Dott. Nello Salesi e la Dott.ssa Teresa Di Palma, Dirigenti UOC Oncologia DEA II Livello della Asl pontina.

A concludere il seminario, l’intervento del Dottor Antonio Capodilupo, Psiconcologo, che ha parlato dell’importanza della prevenzione intesa come il prendersi cura di sé, non solo dal punto di vista della salute fisica ma anche del benessere emotivo.

In collegamento con la sede di Aprilia, i dipendenti della sede Catalent di Anagni, che si sono dimostrati attenti e coinvolti nel corso di tutta la mattinata.

La scelta della Catalent di ospitare questo incontro proprio nel corso del mese della prevenzione non è stato un caso, ma si è parlato anche del tumore maschile, strizzando l’occhio all’arrivo del mese di novembre, chiamato il mese azzurro perchè dedicato alla prevenzione e sensibilizzazione dei tumori che colpiscono gli uomini, di cui si parla e si conosce ancora troppo poco.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE