fbpx
HomeArchivio Altre NotizieSalvini annuncia: “l’autostrada Roma-Latina si farà”. Cecere della Cisl: “saremo li a...
spot_img

Salvini annuncia: “l’autostrada Roma-Latina si farà”. Cecere della Cisl: “saremo li a vigilare”.

Articolo Pubblicato il :

Presso la Camera di Commercio di Latina ieri si è tenuto il tavolo di confronto con il  Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini, con la presenza del Sottosegretario del Lavoro e delle Politiche Sociali, Claudio Durigon, all’Onorevole Giovanna Miele, all’Eurodeputato Matteo Adinolfi, insieme alle Istituzioni locali e al mondo delle Associazioni Datoriali e Sindacali.

Un appuntamento arrivato a meno di 24 ore dall’intesa con la Regione Lazio sull’ingegner Antonio Mallamo che ha già l’impegno di realizzare la bretella Cisterna-Valmontone e che sarà proposto al prossimo Consiglio dei Ministri per la nomina di Commissario Straordinario per il collegamento Roma-Latina. Inoltre si è appreso dal dicastero guidato dal segretario della Lega, lo sblocco dei fondi per la Cisterna-Valmontone.

“La speranza è che questa sia la volta buona visto che a prendere l’impegno e ad annunciarlo è direttamente il Ministro delle Infrastrutture Salvini.- scrive in una nota la Cisl di Latina  Perché queste opere non sono un capriccio ma sono ormai oggettivamente indispensabili affinché il territorio possa esprimere al massimo le sue vocazioni territoriali e non riducendosi soltanto al comparto chimico o all’agro-alimentare ma parlando a quell’industria del Turismo che attende appunto infrastrutture per decollare e produrre posti di lavoro di qualità, così come accade in altre località Italiane o Europee.

Roberto Cecere, Segretario Generale della Cisl di Latina ha dichiarato: “Da anni ci battiamo per la realizzazione di queste infrastrutture, abbiamo lottato contro i ritardi burocratici, l’immobilismo politico e contro chi non crede realmente nello sviluppo. Da sempre i grandi investimenti pubblici sulle infrastrutture sono la chiave per il rilancio produttivo e la creazione di posti di lavoro di qualità. Un territorio che nonostante le grandi difficoltà esprime dei numeri importanti sia a livello nazionale sia per quanto concerne l’export. Immaginiamo oggi cosa potrebbe fare con i giusti collegamenti autostradali e ferroviari”.

“Infatti – sottolinea la Cisl Latina – proprio nella conferenza stampa si sono illustrati i dati produttivi del territorio che nonostante l’arretratezza strutturale ancora risulta ai primi posti. Le grandi sfide che ci attendono ci impongono un cambio di passo, una accelerazione per evitare che le aziende esistenti e gli investimenti futuri prendano un’altra destinazione”.

Oggi più che mai non dobbiamo arrenderci, dobbiamo aver fiducia nelle Istituzioni – ha concluso Cecere  – ma come sempre saremo li a vigilare, promuovere e a sollecitare qualora questo impegno si rilevi ancora una volta una mera promessa vuota. Il motto è: apriamo i cantieri”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE