43enne di Pomezia in manette: spacciava droga alla periferia di Roma.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 12-06-2019 ore 12:15  Aggiornato: 19-06-2019 ore 12:07

43enne di Pomezia in manette: spacciava droga alla periferia di Roma. L’arresto è stato eseguito ieri dai Carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca. L’uomo, un pregiudicato, era stato notato dai militari aggirarsi in maniera sospetta nei pressi di di via dell’Archeologia. Fermato e controllato, è stato trovato in possesso di 16 dosi di cocaina e di 100 euro in contanti.

Il bilancio dei controlli mirati effettuati ieri nel quartiere dai Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca è di 4 arresti totali: a finire in manette anche un italiano di 33 anni, con precedenti, individuato anche lui in via dell’Archeologia mentre cedeva droga ad un cliente, trovato in possesso di tre dosi di cocaina e di 225 euro;

un 21enne originario della provincia di Reggio Calabria, trovato in possesso di 33 dosi di eroina e 160 euro; un 30enne libico che nelle tasche teneva 24 dosi di cocaina e 70 euro. I militari hanno arrestato anche un romano di 30 anni, con precedenti, già sottoposto alla misura della detenzione domiciliare per violazione delle leggi sugli stupefacenti: gli hanno notificato un’ordinanza di aggravamento della misura in atto con quella della custodia cautelare in carcere, per le reiterate violazioni commesse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto307 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login