Aprilia – San Michele 2019, ecco il programma

Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 29-08-2019 ore 13:15  Aggiornato: 30-08-2019 ore 17:58

Presentata ufficialmente la festa del Santo Patrono di Aprilia, San Michele Arcangelo. Questa mattina in aula consiliare è stato svelato l’intero programma che si svolgerà nelle tre serate della festa, da venerdì 27 a domenica 29 settembre. Presenti il sindaco Antonio Terra, gli assessori Elvis Martino, Gianfranco Caracciolo e Francesca Barbaliscia e il presidente della proloco Antonino Marchese. L’ospite di punta, come già annunciato giorni fa, sarà Loredana Bertè che canterà sul palco di  piazza Roma sabato 28 settembre. Si apriranno i festeggiamenti venerdì 27, con “I Tali e quali o quasi”: una multicover band tutta italiana che regalerà un grande spettacolo live.

Domenica 29 settembre suoneranno i vincitori dell’Aprilia Original Music, gli Strà (gruppo locale) e poi spazio alla comicità del “Geppo Show”.

Sempre domenica sarà conferito il premio San Michele 2019, a chi si è distinto sul territorio nel mondo dello sport e non solo. Durante la giornata in programma attività di prevenzione insieme alla Cri di Aprilia ed operazioni di salvataggio. Mentre la Asl proporrà di nuovo “Aprilia in salute” per le indagini legate allo studio epidemiologico.

In serata lo spettacolo pirotecnico.

Per quanto riguarda il programma religioso, la giornata clou sarà domenica 29 settembre (giornata del Santo Patrono) alle 18.30 ci sarà la Santa Messa, alle 19.45 partirà la processione con la banda musicale della città.

Spazio anche alla solidarietà e al sociale: venerdì 27 settembre alle 17.30 appuntamento al Parco Friuli per la passeggiata “#Ledonnenonsitoccano”, previsto anche un flash mob.

Domenica mattina alle 9.45, sempre al Parco Friuli, ci sarà invece la Passeggiata dei nonni e dei nipoti.

Ci saranno anche i salotti culturali con la direzione artistica di Loris Zecchin presso piazza Don Luigi Sturzo. Appuntamento da non perdere, infine, il 14 settembre prossimo in occasione del concerto di chitarra classica del maestro Andrea De Vitis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto12177 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login