Caporalato, a Latina una scultura di Dante Mortet per “Le mani del rispetto”

Archivio Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 27-04-2021 ore 16:52  Aggiornato: 04-05-2021 ore 16:47

L’assessore della Regione Lazio al Lavoro e nuovi diritti, Formazione, Scuola, Politiche per la ricostruzione, Personale, Claudio Di Berardino interviene a Latina alla cerimonia pubblica  ‘Le mani del rispetto’, nel corso della quale verrà inaugurata la scultura di Dante Mortet dedicata al tema del caporalato nell’agro pontino. 

L’evento è promosso dal Centro studi Tempi Moderni in collaborazione con Roma Best Practices Award “Mamma Roma e i suoi figli migliori” e Mani Artigiane di Dante Mortet ed è sostenuto dalla Rappresentanza italiana della Commissione Europea. 

L’appuntamento è presso le autolinee, in Via Caio Giulio Cesare, Latina.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login