Il Nas di Latina appone i sigilli ad un’azienda vitivinicola di Aprilia per carenze igienico-strutturali.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 25-09-2020 ore 13:24  Aggiornato: 02-10-2020 ore 13:22

i Carabinieri del Nas

I Carabinieri del Nas di Latina appongono i sigilli ad un’azienda vitivinicola di Aprilia per carenze igienico-strutturali nei locali destinati alla vinificazione. Nel corso dell’ispezione nella cantina – eseguita assieme al personale ispettivo della Asl di Latina – i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione hanno rinvenuto, inoltre, ben 5.300 litri di vini che erano privi di tracciabilità. Per le violazioni riscontrate, sono state elevate sanzioni amministrative per 2.500 euro. Naturalmente, sono stati posti i sigilli sull’intera struttura, dal valore di mercato di un milione e mezzo di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login