La città di Nettuno rende l’ultimo saluto al piccolo Nicolò Perniconi.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 14-06-2019 ore 09:30  Aggiornato: 21-06-2019 ore 09:28

La città di Nettuno ieri, presso la chiesa di Sant’Anna,  ha reso l’ultimo saluto al piccolo Nicolò Perniconi, il bimbo di appena due anni annegato lo scorso sabato 8 giugno in una piccola piscina ornamentale, nel giardino della casa dei nonni materni, in via Santa Marinella, nel quartiere Tre Cancelli.

La chiesa del quartiere San Giacomo era gremita di gente: ai funerali hanno preso parte molti cittadini, i compagni e le insegnanti della scuola Filippine, che era frequentata dal piccolo Nicolò, ed era presente anche il sindaco di Nettuno, Alessandro Coppola, con il gonfalone del Comune. Per la giornata di ieri era stato proclamato lutto cittadino. A salutare la piccola bara, il lancio di tanti palloncini bianchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto1011 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login