HomeArchivio Altre NotizieMonsignor Stefano Russo è il nuovo Vescovo di Velletri
spot_img

Monsignor Stefano Russo è il nuovo Vescovo di Velletri

Articolo Pubblicato il :

La diocesi Velletri-Segni ha un nuovo vescovo: Papa Francesco ha nominato monsignor Stefano Russo, dal settembre 2018 Segretario Generale della CEI, la Conferenza Episcopale Italiana. Monsignor Russo subentra a monsignor Vincenzo Apicella che lo scorso 22 gennaio ha compiuto 75 anni.

Monsignor Vincenzo Apicella

Questa mattina abbiamo appreso dell’arrivo di mons. Stefano Russo – ha dichiarato il sindaco di Velletri, Orlando PocciNell’attesa di accoglierlo voglio salutare, con il cuore colmo di gratitudine, mons. Vincenzo Apicella per averci guidato con sapienza in questi anni che sono volati via. Grazie don Vincenzo

Dal sito Avvenire.it

Monsignor Russo è nato ad Ascoli Piceno e compirà 61 anni il prossimo 26 agosto. Ha frequentato il Movimento Diocesano dell’Opera di Maria. E dopo aver conseguito il diploma di perito tecnico in Telecomunicazioni, si è iscritto alla Facoltà di Architettura di Pescara, laureandosi nel luglio 1990 con una tesi di indirizzo storico. Ha iniziato il percorso formativo al sacerdozio a Grottaferrata, presso il Centro Gen’s (Generazione Nuova Sacerdotale), Comunità dei Focolari, frequentando i corsi per il Baccalaureato in Teologia presso la pontificia Università Lateranense. Il 20 aprile 1991 ha ricevuto l’ordinazione presbiterale presso la Cattedrale di Ascoli Piceno per le mani del compianto monsignor Marcello Morgante.

Dal 1990 al 2007 è stato presidente della Commissione Arte Sacra e Beni Culturali della diocesi di Ascoli Piceno e Incaricato per i Beni Culturali Ecclesiastici della medesima diocesi. Dal 1999 al 2001 è stato amministratore parrocchiale di S. Pietro in Castel San Pietro (AP). Dal marzo 2005 all’agosto 2015 è stato Responsabile dell’Ufficio Nazionale Beni Culturali Ecclesiastici della Cei, continuando a servire come vice parroco la comunità di San Giacomo della Marca. Dal novembre 2015 è stato parroco dei Santi Pietro e Paolo in Ascoli Piceno. Il 18 marzo 2016 Papa Francesco lo ha nominato vescovo di Fabriano-Matelica. Ordinato il 28 maggio, è rimasto pastore di questa Chiesa anche per alcuni mesi (fino al 27 aprile 2019) dopo la nomina a Segretario generale del 28 settembre 2018 quando monsignor Russo subentrò al vescovo Nunzio Galantino che il precedente 26 giugno era stato nominato presidente dell’Apsa.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE