Nettuno avrà un nuovo Centro di Raccolta rifiuti differenziati

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 09-02-2018 ore 17:51  Aggiornato: 16-02-2018 ore 17:48

La Città di Nettuno avrà un proprio nuovo Centro di Raccolta rifiuti urbani differenziati. La notizia arriva grazie alla partecipazione, nei mesi scorsi, al “Bando per la concessione di contributi finanziari per la realizzazione dei centri di raccolta e delle isole ecologiche a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani, a favore dei Comuni del Lazio, di Roma Capitale, Consorzi a forme associative dei comuni” (approvato con D.D. della Regione Lazio n. G10535 del 26/07/2017): il progetto per la realizzazione del nuovo Centro è stato ammesso a contributo per la cifra dei 200.000,00 euro richiesti nell’istanza di progetto e si è collocato al ventiseiesimo posto nell’elenco degli 84 cui è stato riconosciuto il finanziamento (riferimento alla Determina regionale: http://www.regione.lazio.it/rl_rifiuti/?vw=documentazioneDettaglio&id=41855)

Il nuovo Centro di raccolta rifiuti urbani sarà aperto alle utenze domestiche e non domestiche del territorio e sorgerà nella zona artigiana della Città di Nettuno su un lotto di proprietà comunale; la struttura sarà naturalmente realizzata ai sensi del DM 8.4.2008 e smi e per i cittadini nettunesi costituirà un ulteriore strumento per una gestione dei rifiuti ancora più efficace e complementare al sistema di raccolta differenziata porta a porta già consueto.

A titolo esemplificativo potranno essere raccolti i rifiuti che rientrano nelle tipologie previste dalla

normativa di settore; fra gli altri:

– Solventi

– Batterie e accumulatori

– Vernici e inchiostri

– Ingombranti

– Calcinacci

– Sfalci e potature

– Cartucce toner

– Pneumatici fuori uso

– Raee (Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche)

– Ecc. …

Se nei prossimi mesi vedrà dunque la luce questa nuova struttura, questo obiettivo si affianca ad un percorso già saldamente orientato al benessere ambientale cittadino che Assessorato e Area Ambiente del Comune di Nettuno stanno perseguendo in modo costante con diverse iniziative: dal corso sulla gestione operativa dei rifiuti tenutosi a gennaio scorso al Forte Sangallo con una formazione di qualità finalizzata alla futura istituzione della figura degli ispettori ambientali, alla continua attività di bonifica dei rifiuti abbandonati sul territorio per i quali in alcune zone si sono già ottenuti netti miglioramenti in termini di prevenzione e contenimento del fenomeno. I Inoltre, a breve si provvederà ad installare telecamere per un sistema di monitoraggio costante ed itinerante sui siti che più frequentemente vedono l’abbandono indiscriminato dei rifiuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 1253  volte

You must be logged in to post a comment Login