HomeSportVincenzo Santopadre: ecco come si sta preparando Berrettini per Wimbledon
spot_img

Vincenzo Santopadre: ecco come si sta preparando Berrettini per Wimbledon

Articolo Pubblicato il :

Sembra proprio che nessuno, neanche gli appassionati di pronostici tennis, avrebbe mai pensato un rientro così scoppiettante sul suo terreno preferito, ovvero l’erba. Stiamo parlando, come si può facilmente intuire, di uno dei più importanti tennisti italiani degli ultimi anni, ovvero Matteo Berrettini.

Il tennista romano è rientrato alla grande dopo il lungo stop imposto per colpa dell’intervento chirurgico subito per risistemare i tendini della mano destra. I due tornei vinti dopo essere rientrato in campo hanno stupiti tantissimi fan e addetti ai lavori, che non si aspettavano di certo che Berrettini potesse essere subito così in forma.

L’intervista a Vincenzo Santopadre

Ebbene, sul blog sportivo L’insider è stata pubblicata un’interessante intervista all’allenatore di Berrettini, che svela alcuni aspetti peculiari del suo carattere e della grande voglia di vincere che lo anima ogni giorno.

Si tratta di Vincenzo Santopadre, ovviamente un ex tennista italiano che, nel corso dei primi anni Novanta, ha avuto il suo picco professionale, entrando tra i primi 100 atleti nel ranking internazionale. Da quando è passato ad allenare, ecco che ha trovato in Berrettini il suo pupillo, da guidare e orientare verso un percorso che sta portando il tennista romano ai vertici di questo sport a livello mondiale.

Il rientro dall’infortunio è stato grandioso ed è stato lo stesso Santopadre a mettere in evidenza come il recupero rispetto all’intervento chirurgico è stato eccezionale. Certo, ci è voluta tanta pazienza, probabilmente più di quella che si era messo in conto in un primo momento. Siccome si è trattata di una complicata operazione chirurgica, era necessario anche considerare un tempo di recupero maggiore rispetto alle prime previsioni.

Così, ancora una volta, Berrettini ha mostrato una notevole determinazione, ma anche saggezza. Ha dovuto seguire alla lettera tutte le indicazioni che sono arrivate da medico e fisioterapista. Ovviamente, era necessario rispettare in maniera estremamente precisa le tempistiche, dal momento che l’obiettivo numero uno non era solo quello di tornare in campo, ma soprattutto di non aver alcun tipo di ricaduta.

Nonostante i numerosi infortuni che hanno colpito Berrettini nel corso degli ultimi anni, bisogna sottolineare la notevole caparbietà del tennista di origini romane. Ancora una volta, infatti, non ha cercato scuse o giustificazioni, dato che ha sfruttato anche questa occasione per provare a migliorarsi e a tornare sempre più forte in campo. Come ha voluto mettere in evidenza Vincenzo Santopadre, il suo allenatore, ha lavorato alla grande su diversi dettagli, soprattutto su una serie di aspetti che, normalmente, sarebbe stato difficile allenare, per via del gran numero di gare e tornei da affrontare.

L’edizione 2022 di Wimbledon

Come si può facilmente intuire, l’edizione 2022 di Wimbledon è attesa con grande emozione da parte di Berrettini, che non vede l’ora di tornare in campo sull’erba, il suo terreno preferito, per provare a replicare e, se possibile, migliorare il risultato che ha ottenuto nel corso del 2021.

Santopadre ha messo in evidenza come ci sia un obiettivo minimo, anche dopo le due affermazioni in seguito al rientro. Insomma, si cercherà di arrivare alla seconda settimana, ma è chiaro che, se la forma dovesse continuare a migliorare, il tennista romano dovrebbe ambire per forza di cose a qualcosa di più.

Il team e lo stesso allenatore, Santopadre, hanno chiaramente una grande speranza, ovvero quella di ambire al traguardo più alto possibile, ovvero la vittoria di Wimbledon. Come si può facilmente intuire, il fatto di arrivare sempre in fondo è influenzato anche dal fattore “fortuna”: se come l’anno scorso le cose sul tabellone dovessero mettersi per il verso giusto, ecco che Berrettini potrebbe davvero provare a giocarsela per il secondo anno di fila.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE