fbpx
HomeArchivio Spettacolo e CulturaA Studio 93 oggi pomeriggio l'intervista in diretta del perfomer e pianista...

A Studio 93 oggi pomeriggio l’intervista in diretta del perfomer e pianista Matthew Lee!

Articolo Pubblicato il :

Solo musica di qualità, solo grandi ospiti a Radio Studio 93 che non smette mai di stupire. La data da segnare in calendario è quella di questo martedì 9 maggio 2023: alle 18.00 sarà con noi, nei nostri studi di trasmissione, in via Mozart ad Aprilia, il perfomer Matthew Lee, noto pianista, compositore e cantante italiano, un crooner unico nel panorama nazionale.

Matthew Lee è in tour in questi mesi con il suo “Back To Rock & Love Tour” tra l’Italia e l’Europa. A Radio Studio 93 racconterà di sé e della sua musica. Sarà anche l’occasione per presentarci dal vivo il brano uscito lo scorso 24 marzo 2023, “Suspicious Minds”, la cover della celebre canzone portata al successo da Elvis Presley nel 1969 e ora riproposta dal carismatico performer. Di Matthew Lee si ricorda anche la collaborazione con Paolo Belli che portò poi al bellissimo singolo “Rock’n’Love”, era il 2020.

“Sono cresciuto con la musica di Elvis – dichiara Matthew Lee – e credo che molte delle sue canzoni siano ancora attualissime. Da qui l’idea di omaggiarlo con un arrangiamento nuovo e particolare di Suspicious Minds”.

Biografia

Matthew Lee nasce a Pesaro e da piccolo si innamora del Rock’n’Roll grazie ai dischi del padre, che gli fa conoscere Elvis Presley e Jerry Lee Lewis.

Dimostrando talento ed amore innato per la musica, decide di frequentare il prestigioso conservatorio G. Rossini di Pesaro, da cui viene però radiato dopo quasi 9 anni, per incompatibilità del suo stile “esuberante” con gli studi classici.

Ma proprio quello stile definito “esuberante” diventa la sua cifra stilistica e la sua fortuna. Comincia infatti giovanissimo ad esibirsi dal vivo, e la sua carriera live cresce rapidamente: suona prima in Italia, ma presto comincia ad esibirsi in tutta Europa, e dopo il successo in Inghilterra, dove partecipa a numerosi Festival suonando prima di artisti del calibro di Van Morrison e Tom Jones, la stampa inglese lo definisce “The Genius of Rock’n’Roll”. Nel 2010, dopo essersi laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Urbino, debutta negli Stati Uniti al “Cincinnati Blues Festival” al fianco di grandi nomi del blues americano. Successivamente il tour lo porta ad esibirsi regolarmente oltre che in Europa anche in Russia, Emirati Arabi, Cina e Africa. Nel 2015 esce l’album “D’altri Tempi”, pubblicato con la storica etichetta milanese Carosello Records e con il singolo “È tempo d’altri tempi” è il vincitore assoluto del Coca Cola Summer Festival per la categoria giovani e viene definito “il nuovo fenomeno italiano del rock’n’roll”. Sui social ha grande seguito, e sono ormai famose le sue improvvisazioni al pianoforte negli aeroporti e nelle stazioni, tanto che l’aeroporto di Bruxelles lo ha nominato Ambasciatore dell’aeroporto Charleroi, dove spesso si ferma in occasione delle trasferte all’estero. Alla fine del 2020 esce l’album “Rock & Love” per la prestigiosa Decca Records (Universal).
Attualmente Matthew ha 7 album all’attivo, e con la sua band è in tour in tutto il mondo, con date in calendario in Francia, Germania, Svizzera, Stati Uniti, Dubai, oltre che in Italia. Il suo show, che unisce brani originali ai grandi classici del rock’n’roll e ad alcune rivisitazioni di grandi successi italiani, è uno spettacolo coinvolgente ed adrenalinico, grazie anche al suo eccezionale virtuosismo al pianoforte che lo rende unico nel panorama della musica dal vivo.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE