Alla biblioteca comunale “Feliciano Iannella” di Sabaudia da oggi una sala lettura per i bimbi da 0-6 anni.

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 18-05-2021 ore 10:50  Aggiornato: 25-05-2021 ore 10:35

La Biblioteca comunale “Feliciano Iannella” di Sabaudia diventa sempre più a portata di bambino e si arricchisce di una sala lettura appositamente dedicata alla fascia d’età 0-6 anni. Oggi alle 16.00 si terrà l’inaugurazione, alla presenza del Sindaco Gervasi e del consigliere delegato ai percorsi culturali, Francesca Avagliano, prime sostenitrici del progetto reso possibile grazie al supporto del gruppo “Nati per Leggere” di Sabaudia.

Al taglio del nastro parteciperanno anche Romina Mattarelli e Marianna Totani, rispettivamente referente provinciale e locale di NpL.

L’attività rientra nell’ambito de “Il Maggio dei Libri” e delle iniziative promosse per l’occasione dall’Amministrazione comunale

“La sala lettura, appositamente allestita con tavolini e sedie colorate a misura di bambino, è stata resa possibile grazie alla sinergia con il responsabile di Settore Sara Macera e con il personale della biblioteca, che ringrazio fin da ora per l’impegno profuso. La stessa è arricchita da una dotazione di libri 0-6 anni acquistata mediante un finanziamento regionale intercettato e ottenuto dalla nostra Amministrazione, che ha voluto fortemente destinare una stanza di Palazzo Mazzoni proprio ai bambini, affinché questi possano accostarsi e dedicarsi alla lettura sin dai primi anni di vita”, commenta il consigliere Avagliano.

All’evento di inaugurazione della sala 0-6 anni, seguono le “Letture di Benvenuto”, realizzate con il prezioso contributo dei volontari del programma “Nati per Leggere”. Appuntamento alle ore 17.00, sempre a Palazzo Mazzoni.

Le iniziative della giornata di oggi rientrano nelle attività promosse dal Comune nell’ambito della decima edizione de “Il Maggio dei Libri”, campagna nazionale volta alla promozione della lettura nelle sue diverse forme, e si svolgeranno nel pieno rispetto delle misure anti covid, ragion per cui è necessaria la prenotazione al numero telefonico 0773.514263. L’ingresso è gratuito e a numero chiuso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login