fbpx
HomeArchivio SportCalcio - Il Cassino ferma l'Aprilia, Venturi: "Abbiamo giocato un'ottima partita"
spot_img

Calcio – Il Cassino ferma l’Aprilia, Venturi: “Abbiamo giocato un’ottima partita”

Articolo Pubblicato il :

Un pareggio con la capolista di solito può essere considerato un buon risultato. Ma stavolta l’Aprilia non la pensa così. Ottima la partita delle rondinelle, che specie nel primo tempo hanno costretto sulla difensiva il Cassino, pur non riuscendo a trafiggere Della Pietra.
Prima occasione dopo soli 3’, con Casimirri che si gira bene in area per liberare il sinistro. Ma il tiro è troppo strozzato e si spegne sul fondo. Immediata risposta degli ospiti, con l’affondo di Corrado sulla destra ed il suo cross sul primo palo. Qui Perrotti si fa trovare pronto all’appuntamento, ma sbatte contro gli ottimi riflessi di Caruso che neutralizza la conclusione ravvicinata dell’avversario. Al 27’ Bussi trova il corridoio giusto per liberare Scibilia in area, ma l’uscita del portiere avversario chiude lo specchio della porta all’attaccante apriliano, che deve accontentarsi del calcio d’angolo. Al 31’ ancora Scibilia protagonista con una gran botta dalla distanza su cui Della Pietra ci mette una pezza in tuffo. Prima dell’intervallo ancora rondinelle pericolose con un calcio d’angolo del solito Sciblia, sponda di Sossai per Zeccolella appostato in area piccola. Ma il numero 7 ha tirato dando le spalle alla porta, mandando il pallone alto.
La ripresa inizia sotto una pesantissima pioggia, che con l’andar dei minuti diminuisce permettendo alla sfida di svolgersi regolarmente. Al 14’ ancora un angolo di Scibilia pesca la testa di Sossai, ma il tiro non è abbastanza potente e dà il tempo a Della Pietra di distendersi e bloccare. Un minuto dopo arriva l’unico tiro ospite nella ripresa: è Perrotti a provarci dalla distanza, mirando però troppo centralmente. Il Cassino decide di chiudersi per accontentarsi il pareggio, e riesce nel suo intento. Prova ne siano gli ultimi 6’ di gioco, in cui l’Aprilia ha dovuto far fronte all’inferiorità numerica per il doppio giallo comminato a Bussi. Solo giro palla per gli uomini di Castellucci, che dunque si accontentano dello 0-0.
L’Aprilia, invece, non ha mollato finché ha potuto. Poi, con un uomo in meno, le rondinelle hanno dovuto cambiare la loro strategia. Ma quanto dimostrato oggi lascia ottime sensazioni per la corsa al secondo posto.

APRILIA 0 – CASSINO 0
APRILIA (4-3-3): Caruso; Montella, Mancini, Sossai, Bencivenga; Maola, Cioè, Zeccolella; Casimirri (34’ s.t. Monteforte), Bussi, Scibilia (45’ s.t. Incitti). A disp.: Ceraldi, Tshimanga, Tassinari, Fortunato, Benvenuti. All.: Venturi
CASSINO (4-2-3-1): Della Pietra; Di Vito, Ruggieri (45’ s.t. Berardi), Mercurio, Santilli; Partipilo, Darboe; Corrado, Macciocca, Lombardi (40’ s.t. Caggiano); Perrotti (25’ s.t. Salese). A disp.: Gazerro, Verdone, Pontecorvi, Carlini. All.: Castellucci
Arbitro: Tesi di Lucca
Marcatori:
Note: Osservato un minuto di silenzio prima dell’inizio in ricordo di Bruno Abbatini. Spettatori: 500. Espulsi: 39’ s.t. Bussi (A) per doppia ammonizione. Ammoniti: Scibilia, Bussi; Lombardi, Partipilo, Macciocca, Mercurio, Ruggieri. Angoli: 5 – 1. Recuperi: 0’ p.t.; 3’ s.t.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE