fbpx
HomeArchivio SportDominio degli atleti delle Fiamme Oro Sabaudia ai campionati assoluti di Canoa...

Dominio degli atleti delle Fiamme Oro Sabaudia ai campionati assoluti di Canoa e Kayak a Milano.

Articolo Pubblicato il :

Il Gruppo Sportivo della Polizia di Stato Fiamme Oro di Sabaudia ha concluso al meglio la stagione agonistica 2023 trionfando ai Campionati Italiani Assoluti di Canoa e Kayak all’Idroscalo di Milano dal 15 al 17 settembre. Anche in questa occasione gli Atleti cremisi sono stati protagonisti indiscussi, conquistando 10 Titoli Italiani e 28 Medaglie in ogni disciplina.

La tre giorni di gare si è aperta Venerdì scorso, 15 Settembre, con l’ambito “Trofeo La Macchia”, giunto alla settima edizione e volto a ricordare il campione della Polizia di Stato Francesco La Macchia, vincitore della Medaglia d’Argento alle Olimpiadi di Roma 1960 e prima Medaglia Olimpica nella storia della canoa italiana.

Quest’anno, su sei partecipanti, i primi quattro posti sono stati guadagnati dagli equipaggi della Polizia di Stato e, su tutti, l’hanno spuntata l’Ag.S. Tacchini Carlo e l’Ag. Casadei Gabriele che sul traguardo hanno preceduto l’Ass. Santini Daniele e l’Ag.S. Craciun Nicolae, giunti secondi. Terzo gradino del podio per la coppia formata dagli Agenti Szela David e Alfonsi Mattia seguiti al quarto posto dai due promettenti Atleti del Settore Giovanile Niccolò Sabbatino e Andrea La Macchia, nipote del campione a cui è dedicato il Trofeo.

Altra gara avvincente è stato il C1 1000 metri Senior Maschile, dove si è riconfermato Campione d’Italia l’Ag.S. Tacchini Carlo, seguito al Secondo Posto dall’Ag. Szela.

Ottimi risultati anche nel settore femminile con la Medaglia di Bronzo del K2 1000 metri Senior che porta la firma dell’Ag.S. Burgo Irene in coppia con l’Ag. Bellan Irene. Conferme anche in campo giovanile nelle gare riservate alla categoria Ragazzi dove Riccardo Caporuscio ha vinto il C1 1000 metri seguito dal compagno di squadra Valerio Roscioli. Quest’ultimo ha conquistato anche un’importante Medaglia d’Oro nel C2 in coppia con Samuele Vona.

La seconda giornata di gare, dedicata ai 500 metri, si è aperta con l’ennesimo trionfo del C2 Campione d’Europa e neo qualificato per le Olimpiadi di Parigi 2024, dell’Ag.S. Tacchini e dell’Ag. Casadei che hanno aggiunto al loro palmarès anche il Titolo di Campioni d’Italia. Anche in questa gara podio tutto cremisi con l’equipaggio dell’Ag. Alfonsi e dell’Ass. Santini, Medaglia d’Argento, seguiti dall’Ag. Szela in coppia con l’Ag.S. Craciun che si mettono al collo il Bronzo. Nella stessa gara quinto posto per la giovane coppia Sabbatino e La Macchia.

Gara avvincente nel C1 Senior Maschile dove la spunta l’Ag.S. Craciun Nicolae, staccando di soli sei decimi il compagno di squadra Ag.S. Tacchini che chiude al secondo posto.

Dominio anche nel C4 Senior Maschile con Alfonsi, Craciun, Santini e Tacchini che blindano la prima posizione e vincono il Titolo Italiano, mentre l’altro equipaggio della Polizia di Stato composto da Di Santo, Szela, La Macchia e Sabbatino deve accontentarsi del quarto posto.

Splendida Medaglia di Bronzo in campo femminile per la coppia Ag. Bellan e Ag.S. Burgo nel K2 Senior.

Ottimi risultati anche per la canadese femminile con Michela Di Santo che conquista il Titolo di Campionessa Italiana nel C2 Misto in coppia con l’Ag.S. Craciun Nicolae.

Ulteriori conferme anche su questa distanza per la categoria Ragazzi dove Riccardo Caporuscio si riconferma vincitore nel C1 500 e nel C2 500 insieme a Valerio Roscioli mentre Samuele Vona conquista l’Argento in C1.

Nella giornata conclusiva di domenica 17 settembre podio tutto cremisi nel C2 Senior Maschile grazie alla vittoria di Alfonsi e Tacchini, seguiti da Casadei-Santini e da Craciun-Szela, rispettivamente Secondi e Terzi.

Stessa storia nel C1 200 Senior dove a mettersi la Medaglia d’Oro al collo è stato l’Ag.S. Craciun, seguito dall’Ag. Casadei e dall’Ag. Alfonsi, rispettivamente Argento e Bronzo. A completare il quintetto dei poliziotti al quarto posto l’Ag.S. Tacchini e al quinto l’Ag. Szela.

Oro anche nel C4 Senior con Szela, Casadei, Tacchini e Alfonsi, seguiti dall’altro equipaggio di Santini, Di Santo, La Macchia e Craciun.

Storica vittoria nel K1 200 metri Senior Femminile con l’Ag. Bellan, che si aggiudica anche il Bronzo nel K2 con l’Ag.S. Burgo Irene. Sesto posto nel C1 Donne per Michela Di Santo.

Anche sui 200 metri exploit dei giovani atleti categoria Ragazzi che vincono Oro e Argento nel C1 con Caporuscio e Vona, ed un altro Oro nel C2 con la coppia Vona-Roscioli.

Si sono inoltre svolte delle gare dimostrative sui 500 metri riservate ai Cadetti B, ovvero coloro che militano per l’ultimo anno nel settore Canoagiovani. Anche nel Cadetti B si sono imposti gli Atleti delle Fiamme Oro Sabaudia con l’Oro di Antonio Quattrociocchi ed il Bronzo di Andrea Mandatori nella Seconda Serie, mentre nella Prima Serie quarto posto per Daniele Iannarella e quinto per Andrea Battistelli.

Nei C2 Argento per Battistelli-Quattrociocchi e Bronzo per Iannarella-Mandatori.

Ottimi piazzamenti anche per i due Atleti della Categoria DIR, Valerio Catoia e Federico Albione, che sui 500 si classificano rispettivamente Terzo e Quarto.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE