Elezioni, Moscardelli: “Sconfitta netta del Pd, il centrodestra ritrova vigore”

Archivio Politica  

Pubblicato 07-03-2018 ore 11:38  Aggiornato: 14-03-2018 ore 11:36

Elezioni, l’analisi politica di Claudio Moscardelli del Pd che in questa tornata elettorale non è stato confermato al Senato.

 Claudio Moscardelli

“Le elezioni politiche hanno mostrato un dato inequivocabile con una sconfitta nettissima del PD, a livello nazionale e locale. Anche a livello provinciale, la sconfitta è stata netta. In questa provincia la tradizionale propensione verso il centrodestra ha ritrovato vigore grazie a due elementi: il nuovo profilo della Lega come destra nazionalista; la ripresa di vitalità del centrodestra grazie al potere di coalizione favorito dalla legge elettorale.

Il PD era sostanzialmente senza coalizione ed è divenuto il capro espiatorio di ogni malessere del Paese, indebolito dalla sconfitta al referendum e dalle divisioni.

Non è stato sufficiente il gioco di squadra in quanto tutti offrivano un candidato Premier tranne il PD e Forza Italia. Nei prossimi giorni si potrà approfondire il dato politico elettorale, nazionale e locale . Un elemento ritengo sia necessario chiarire . In tutta la mia campagna ho denunciato il pericolo di un asse tra i nazionalisti della Lega e i populisti dei 5 stelle . Poiché gli elettori hanno deciso in senso contrario dando il 50.% dei voti tra 5 stelle e Lega, occorre che governino avendo lo stesso programma . Così si potrà misurare e mettere alla prova in termini di governo la bontà della scelta operata con voto degli elettori, peraltro rispettandolo . Il PD sarà all’opposizione, così come deciso dagli elettori.

Non sono stato rieletto in Parlamento.

Voglio ringraziare tutti i militanti del PD che mi hanno sostenuto con passione ed impegno. Ringrazio coloro che pur non essendo del PD mi hanno voluto dare il loro voto per stima personale. La vittoria di Zingaretti e gli eletti in Regione danno l’opportunità al PD e alle nostre amministrazioni di avere riferimenti importanti . Da militante del PD darò una mano al partito a rafforzare il nostro radicamento, a ristabilire un rapporto con i cittadini più positivo e a contribuire con proposte ed idee.

Nel fare i complimenti a tutta la squadra regionale del PD della provincia di Latina, eletti e non eletti, rivolgo un pensiero particolare di amicizia ed affetto a Salvatore e a Carmela!”

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 633  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login