Girava con un coltello a serramanico in tasca: i Carabinieri di Castel Gandolfo arrestano un 51enne tarantino.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 18-05-2021 ore 09:49  Aggiornato: 25-05-2021 ore 09:48

Girava con un coltello a serramanico in tasca: i Carabinieri disarmano e mettono in manette un 51enne tarantino, con precedenti, con l’accusa di resistenza a Pubblico Ufficiale, porto in luogo pubblico di arma bianca e violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale.

I militari del Nucleo Radiomobile  – a seguito della richiesta al 112 di un cittadino che segnalava la presenza di un uomo armato all’interno di un bar di Ciampino – sono immediatamente intervenuti trovando il 51enne in stato di agitazione.

Senza documenti, per evitare l’identificazione, l’uomo si spruzzava sul volto e sugli abiti della vernice nera con una bomboletta spray; poi ha anche tentato la fuga, impugnando un coltello a serramanico. Alla fine è stato  disarmato e arrestato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login