fbpx
HomeArchivio Altre Notizie“Il Bilancio Sociale Dna delle Bcc per una crescita economica inclusiva delle...
spot_img

“Il Bilancio Sociale Dna delle Bcc per una crescita economica inclusiva delle comunità locali”: tavola rotonda della First Cisl Latina a Pontinia.

Articolo Pubblicato il :

“Il Bilancio Sociale Dna delle Bcc per una crescita economica inclusiva delle comunità locali”: questo il tema della tavola rotonda della First Cisl Latina organizzata per questo giovedì 10 novembre presso l’Auditorium della Bcc Agro Pontino-Cassa Rurale di Pontinia. Intento della Cisl – che ha patrocinato questa iniziativa – è aprire un dibattito serio e costruttivo con i protagonisti del mondo sociale, economico ed accademico, per rilanciare l’importanza del ruolo sociale delle banche.

Il segretario generale della First Cisl di Latina, Antonio Viola, ha espresso viva soddisfazione e ringraziato il presidente Maurizio Manfrin e tutto il personale della BCC Agro Pontino – Cassa Rurale, per il coinvolgimento per quello che ritiene essere un appuntamento che giovedì renderà la città di Pontinia protagonista di un confronto che ha una valenza nazionale.

L’importanza della tavola rotonda è rappresentata dalla presenza al dibattito di un parterre di alto profilo e composto da sua Eccellenza Mariano, Crociata vescovo di Latina, da Prof. Stefano Fontana Docente di economia aziendale – Università la Sapienza di Roma – sede di Latina, dalla dottoressa Fabiola Di Loreto Direttore Generale Confcooperative, dalla dottoressa Claudia Benedetti responsabile sviluppo mutualità presso Federcasse, dall’economista Leonardo Becchetti docente universitario e Presidente del Comitato scientifico Next Nuova economia per tutti e dal Segretario Generale First Cisl Riccardo Colombani. Modera il dibattito il giornalista Carlo D’Onofrio.

L’apertura della giornata è affidata al presidente della BCC Agro Pontino, al sindaco della città di Pontinia Eligio Tombolillo ed al segretario First Cisl Antonio Viola, per i saluti istituzionali ed introduttivi alla tavola rotonda.

In linea con quanto recentemente dichiarato dal segretario nazionale First Cisl Riccardo  Colombani il segretario di Latina Antonio Viola evidenzia come : “sia fondamentale concentrarsi sulla questione bancaria e rilanciare un modello di banca tradizionale capace di coglie le opportunità offerte dall’evoluzione  tecnologica ma rimanendo nel contempo radicata nei territori ed al servizio del paese”

Il Bilancio sociale delle BCC sarà lo spunto per riflessioni tese ad evidenziare l’importanza delle banche, oltre che della cooperazione, per lo sviluppo socioeconomico del territorio ed avviare in questo modo  un vero e proprio laboratorio di idee e proposte concrete per un  futuro equo, sostenibile e solidale della provincia di Latina e dell’Italia.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE