Oltre 100mila euro di finanziamento alla Città di Anzio per il compostaggio domestico e la videosorveglianza.

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 20-03-2019 ore 11:27  Aggiornato: 27-03-2019 ore 11:23

La Città Metropolitana di Roma Capitale ha concesso al Comune di Anzio un finanziamento di 105milaeuro per il compostaggio domestico e per l’implementazione del sistema di videosorveglianza. 80mila euro saranno destinati ad incentivare il compostaggio domestico e 25mila euro per implementare il sistema di videosorveglianza, per la sicurezza dell’intero territorio comunale e per contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti in strada.

“A seguire da vicino l’iter del finanziamento il Consigliere Comunale, Angelo Mercuri, impegnato nella commissione ambiente, – spiega il Comune di Anzio – che aveva segnalato al Consigliere Libanori la necessità di incentivare il compostaggio domestico e soprattutto di aumentare i controlli sul corretto conferimento dei rifiuti”.

“Con queste risorse – afferma il Consigliere Comunale, Angelo Mercuri – sarà possibile acquistare nuovi mastelli per il compostaggio domestico ed implementare il sistema di videosorveglianza, gestito dalla Polizia Locale, per la sicurezza del territorio e per contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti in strada. Ringrazio l’amico Libanori per il suo impegno rivolto al territorio comunale di Anzio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto238 volte

Notizie Correlate

Condividi

You must be logged in to post a comment Login