Piano triennale delle opere pubbliche, a Cisterna si punta sulle scuole

Altre Notizie  

Pubblicato 03-01-2017 ore 18:38

Procede la tabella di marcia dell’amministrazione comunale di Cisterna nell’ambito del piano triennale delle opere pubbliche. “Nelle prossime settimane – ha annunciato l’assessore ai Lavori pubblici, Danilo Martelli – saranno interessati da una serie di interventi gli edifici scolastici di Borgo Flora e di via Oberdan”. L’assessorato ha, infatti, intercettato due finanziamenti regionali per il recupero e la messa in sicurezza degli edifici scolastici. Seguiranno interventi anche alla scuola Marcucci, nel quartiere San Valentino. Ed è arrivato dalla Cassa Depositi e Prestiti anche il benestare per il finanziamento degli interventi di completamento allo “Stadio Bartolani”, per ottenere l’agibilità, e per la sistemazione di via Reynolds.

“In particolare, per la scuola di Borgo Flora – spiega il Comune – è prevista la riqualificazione prestazionale ed energetica oltre che il rifacimento della copertura, mentre per la materna di via Oberdan sono previsti interventi di manutenzione straordinaria e adeguamento alle norme di sicurezza. Per entrambe le scuole sono già state espletate le procedure per l’affidamento dei lavori che inizieranno nei primi mesi del nuovo anno.

Buone notizie anche per la scuola Marcucci. La Cassa Depositi e Prestiti, infatti, ha autorizzato la devoluzione di mutui per interventi di manutenzione straordinaria dell’edificio scolastico nel quartiere San Valentino sia per le opere interne che per l’annosa questione della copertura esterna.

Benestare da parte della Cassa Depositi e prestiti anche per il finanziamento sugli interventi di completamento dello Stadio Bartolani e l’ottenimento dell’agibilità, nonché per la sistemazione di via Reynolds”.

“Di queste opere – afferma l’assessore Martelli – nei prossimi giorni verranno pubblicate le determine a contrarre così da poter indire la gara di affidamento dei lavori nei primi giorni del nuovo anno.

Siamo inoltre in attesa anche della devoluzione, da parte della Cassa Depositi e Prestiti, di mutui per il consolidamento e recupero del Palazzo dei servizi, per la manutenzione straordinaria e messa in sicurezza del muro di contenimento della scuola Giovanni Cena, per i lavori di messa in sicurezza della scalinata di Piazza degli Angeli, e per i marciapiedi di Corso della Repubblica da via Alighieri al monumenti ai Caduti sul lavoro e di quelli su via Monti Lepini da via Oberdan a via Marconi”.

“E’ la dimostrazione – commenta Martelli – che questa amministrazione, nonostante le ristrettezze economiche del momento, sta assolvendo gli impegni assunti per il miglioramento della qualità della vita dei nostri cittadini”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 766  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login