HomeArchivio Altre Notizie"Reti di Imprese”: incontro informativo questo mercoledì presso il Polo “CulturAprilia”.
spot_img

“Reti di Imprese”: incontro informativo questo mercoledì presso il Polo “CulturAprilia”.

Articolo Pubblicato il :

“Reti di Imprese”: domani pomeriggio alle 15.00 presso il Polo “CulturAprilia”, alla ex Claudia sulla Pontina, si terrà un incontro informativo sulle modalità di partecipazione all’avviso pubblico della Regione Lazio a cui parteciperà il CAT – il Centro Assistenza Tecnica della Confesercenti e l’assessorato alle Attività Produttive del Comune.

“Incrementare la competitività di micro, piccole e medie imprese commerciali per valorizzare il territorio comunale di Aprilia, dare impulso al tessuto produttivo e migliorare la qualità della vita dei cittadini.  E’ questo – spiega il Comune – l’orizzonte progettuale che l’assessorato alle Attività produttive intende mettere in agenda per favorire la costituzione, l’avvio e il consolidamento delle Reti di imprese delle attività economiche su strada”.

Il Comune di Aprilia, a questo proposito, rende noto che la Regione Lazio ha pubblicato un avviso pubblico volto a favorire la costituzione, l’avvio e il consolidamento delle Reti di Imprese tra Attività Economiche su strada per la rigenerazione urbana degli ambiti territoriali urbani. In particolare, saranno oggetto di finanziamento appositi Programmi di sviluppo, elaborati dalle stesse Reti e presentati dai Comuni territorialmente competenti.

A tale proposito domani, dalle ore 15.00 alle ore 16.30 presso il Polo “CulturAprilia” (ex Claudia) si terrà un incontro informativo sulle modalità di partecipazione all’avviso pubblico regionale a cui parteciperà il CAT – Centro Assistenza Tecnica Confesercenti e l’assessorato alle Attività Produttive.

Il Comune di Aprilia invita le Reti di attività economiche su strada come descritte nell’avviso pubblico regionale a sviluppare progettualità condivise ed innovative di valorizzazione e promozione locale (“Programmi di Rete”), da candidare nell’ambito del bando regionale entro la scadenza del 30 giugno 2022.

“Evidenziamo – spiega l’assessore Alessandro D’Alessandro – che sono i Comuni i destinatari del contributo regionale, i quali provvedono pertanto a recepire ed approvare i Programmi di Rete, assumendo la responsabilità dell’esecuzione e del controllo degli stessi in caso di aggiudicazione.

Si invitano pertanto le Reti interessate a sottoporre al Comune di Aprilia i propri ‘Programmi di Rete’ entro e non oltre il 23 giugno 2022, per permettere all’Ente di procedere con l’eventuale approvazione degli stessi qualora eleggibili e coerenti con quanto previsto dal bando regionale, al fine della successiva trasmissione alla Regione Lazio entro il termine del 30 giugno 2022”.

Ai fini della partecipazione al bando regionale, per Rete di impresa si intende un’aggregazione di attività economiche su strada composte in particolare da almeno 20 imprese attive ed iscritte al registro delle imprese, di commercio al dettaglio, di somministrazione, artigianali, turistiche, dell’intrattenimento, culturali, di servizi, compresi i mercati, esclusivamente se considerati nella loro unitarietà, che si affaccino, in prevalenza, su vie o piazze urbane e che si costituiscono con contratto di rete oppure in forma associata e/o societaria per la gestione comune di servizi e di azioni di promozione e marketing e di qualificazione e tutela di contesti urbani.

Le Reti possono essere differentemente configurate, a seconda degli ambiti territoriali cui attengono, dei diversi assortimenti merceologici ovvero dei settori di attività di riferimento presenti. Un Comune può contenere più di una Rete di filiera e più di una Rete territoriale. Il programma di Rete riguarda, in particolare, le seguenti linee generali di azione:

• l’organizzazione di un sistema locale di offerta produttiva integrata e articolata tra attività commerciali, artigianali, turistiche, culturali, sportive e di servizi; • l’attuazione di iniziative promozionali e di marketing territoriale, tese ad un’azione permanente di riconoscibilità dei luoghi sui quali insiste la Rete, implementandone anche la domanda turistica e la diffusione dei prodotti tipici e degli eventi fieristici, di natura attrattiva e culturali;

• l’offerta di servizi e la realizzazione di interventi di manutenzione, arredo e qualificazione urbana a favore dei territori, nell’ambito dei quali sono localizzate le Reti, e dei cittadini. Il finanziamento massimo erogabile per ciascun programma di Rete nell’ambito dell’avviso pubblico regionale, a favore del soggetto beneficiario, è pari a complessivi euro 100.000,00. Scadenza: 30 giugno 2022.

Per informazioni sulle modalità di partecipazione e lo sviluppo delle progettualità è inoltre possibile inviare una email a daniela.galante@comune.aprilia.lt.it indicando nell’oggetto “BANDO RETE DI IMPRESE”. Il bando ed i relativi allegati sono disponibili al link https://www.regione.lazio.it/documenti/76775

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE