fbpx
HomeArchivio CronacaStava picchiando la compagna in strada, in manette a Latina un 25enne...

Stava picchiando la compagna in strada, in manette a Latina un 25enne violento.

Articolo Pubblicato il :

Stava picchiando la compagna in strada, in manette a Latina un 25enne violento.

Stava picchiando brutalmente la compagna in strada, colpendola con schiaffi, calci e pugni; sul posto intervengono gli agenti della Squadra Volante di Latina che mettono in manette un giovane violento. Il fatto è accaduto ieri nel primo pomeriggio, attorno alle 14.30, in via Vittorio Cervone, nei pressi della Stazione delle Autolinee del capoluogo pontino.  Il giovane, pregiudicato, ha inveito anche contro i poliziotti, tentando di darsi alla fuga; ma è stato bloccato e messo in manette. La compagna, una 23enne, alla Polizia ha riferito di subire maltrattamenti e violenze già da tempo, ma di non aver mai voluto denunciare per paura di ritorsioni. La furia dell’uomo le ha provocato numerose contusioni ed ecchimosi al volto e al collo.

Nell’aggressione ha riportato varie tumefazioni ed abrasioni anche sul corpo, alle braccia ma, in particolare alla regione fronte-temporale e alla mano destra. Soccorsa dai sanitari del 118, la donna è stata poi trasportata in ospedale e refertata con una prognosi di 30 giorni per le lesioni riportate, in particolare alla mano destra dove presentava una frattura del terzo dito.

L’uomo, accompagnato presso gli uffici della Questura, è stato dichiarato in arresto per i reati di “maltrattamenti in famiglia aggravati in flagranza, lesioni, minacce nei confronti della donna nonchè resistenza a Pubblico Ufficiale, e associato alla Casa Circondariale di Via Aspromonte, a Latina.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE