Studenti in protesta a Latina per dire “no” all’accorpamento degli istituti “Dante Alighieri” e “Vittorio Veneto”

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 06-12-2018 ore 12:10  Aggiornato: 13-12-2018 ore 11:50

Studenti in agitazione a Latina per dire “no” all’accorpamento degli istituti “Dante Alighieri” e “Vittorio Veneto”. Procede intanto l’autogestione al Classico, e da oggi pomeriggio si procederà all’occupazione dopo che la dirigente consegnerà le chiavi dell’istituto ai ragazzi. Anche gli studenti del Vittorio Veneto hanno avviato la protesta. “Abbiamo incontrato il sindaco Coletta – spiegano i rappresentanti di istituto – e gli abbiamo consegnato i numeri degli iscritti, cresciuti nel corso di questi anni, da quando siamo tornati nella sede storica dell’istituto”. Ad oggi mancano solo 45 alunni per permettere al liceo Classico “Alighieri” di ottenere l’autonomia. Gli studenti chiedono quindi più tempo per evitare l’accorpamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 253  volte

Notizie Correlate