ALBANO – Si ustiona gravemente con una pentola di olio bollente e manda a fuoco il casale abbandonato.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 10-07-2019 ore 12:10  Aggiornato: 17-07-2019 ore 12:01

Si ustiona gravemente con una pentola di olio bollente e manda a fuoco il casale abbandonato. E’ accaduto ieri pomeriggio nella frazione di Pavona, ad Albano. Un senzatetto, un uomo di 55 anni che aveva trovato riparo in uno dei casolari abbandonati di via Casette, mentre stava cucinando, si è versato addosso una pentola con all’interno olio bollente.

L’uomo, gravemente ustionato, è stato soccorso da un’eliambulanza e condotto d’urgenza al Sant’Eugenio di Roma, dove è ricoverato in prognosi riservata. Nel frattempo le fiamme, divampate all’interno del casolare, sono state domate. Sul posto sono arrivati anche i Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo e gli agenti della Polizia Locale di Albano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto713 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login