“Con i fondi regionali una possibile soluzione per la bonifica della discarica di La Cogna”

Archivio Politica  

Pubblicato 17-11-2020 ore 12:05  Aggiornato: 24-11-2020 ore 10:28

Discarica a La Gogna, interviene il MovAp. “Con la delibera regionale del 23 ottobre 2020 si apre un importante strada per realizzare con le risorse pubbliche la bonifica della discarica di La Cogna che tanto sta preoccupando la nostra comunità per i rischi che su quell’area venga realizzato un “deposito temporaneo degli scarti” provenienti da processo di trattamento dei rifiuti realizzato negli impianti TMB.

La deliberazione approvata alcuni giorni fa dalla Regione Lazio mette a disposizione dei Comuni importanti risorse per realizzare varie tipologie di interventi infrastrutturali tra cui la bonifica di siti inquinati presenti nel nostro territorio come appunto quello di Via Savuto. Con queste risorse messe a disposizioni dall’istituzione regionale si potrebbe realizzare quella tanto attesa bonifica di un area inquinata che ormai persiste da anni su una parte importante del nostro territorio comunale dando così vita ad un progetto “pubblico” alternativo a quello presentato dalla società Paguro dopo la caratterizzazione dalla stessa realizzata.

Inoltre, secondo quanto è emerso in queste ore dalle anticipazione sulla prossima legge di Bilancio queste risorse regionali saranno ulteriormente incrementate per le annualità 2021 e 2022 amplificando la portata dell’intervento comunale.

Per evitare di non cogliere questa importante novità chiediamo, anche in vista del prossimo Consiglio Comunale, all’amministrazione di verificare la fattibilità dell’operazione e predisporre gli atti per avanzare la richiesta di finanziamento alla Regione Lazio con il conseguente inserimento dell’intervento all’interno del D.U.P. 2021 del Comune di Aprilia da approvarsi entro il prossimo 30 novembre”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login