HomeArchivio Altre NotizieDa questo mese accesso regolato per furgoni e autocarri all’Ecocentro di via...
spot_img

Da questo mese accesso regolato per furgoni e autocarri all’Ecocentro di via Portogallo, ad Aprilia. Obiettivo eliminare le code.

Articolo Pubblicato il :

Da questo mese di Settembre accesso regolato all’Ecocentro di Aprilia, per furgoni e autocarri. L’obiettivo è eliminare le code lungo via Portogallo e rendere il conferimento dei rifiuti più veloce all’interno della struttura gestita dalla Progetto Ambiente, senza lunghi tempi di attesa.

L’Amministrazione Comunale di Aprilia ricorda, inoltre, che L’Ecocentro di via Portogallo è riservato al solo utilizzo dei residenti e delle imprese iscritte a ruolo TARI del Comune di Aprilia e che il servizio di conferimento dei rifiuti urbani è totalmente gratuito.

“Regolando l’accesso ai mezzi più pesanti abbiamo eliminato le code lungo via Portogallo e reso il conferimento più veloce – evidenzia l’assessora all’Ambiente Michela Biolcati Rinaldi – per quanto riguarda furgoni, autocarri e affini, se guidati dai legittimi proprietari, possono usufruire dell’Ecocentro per il conferimento di rifiuti urbani dell’azienda o di privati cittadini. Vogliamo continuare a garantire alla cittadinanza standard di alta qualità. Con oltre il 70% di raccolta differenziata, insieme ai cittadini, abbiamo messo in piedi un meccanismo virtuoso che vogliamo non solo mantenere tale ma che vogliamo migliorare di mese in mese”.

Il Comune di Aprilia ricorda che l’Ecocentro segue l’orario classico: Lunedì – Venerdì dalle ore 08:30 alle ore 13:30 – Sabato dalle ore 08:30 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 16:30 – 1° Domenica del mese dalle ore 08:30 alle ore 13:30.

Intanto, continua il servizio dell’“Ecocentro di Quartiere”. Domani gli operatori della Progetto Ambiente saranno operativi dalle 8.00 alle 14.00 a Casalazzara, presso il parcheggio della scuola Copernico. Si raccoglieranno anche abiti usati, purché siano in buono stato e chiusi in sacchi trasparenti.

I cittadini potranno utilizzare questo servizio per conferire anche frigoriferi, condizionatori, scaldabagni, caldaie, lavatrici, piccoli elettrodomestici, rottami ferrosi, TV e monitor, personal computer, stampanti, telefoni, materassi, mobili e legno, arredi e olii vegetali.

Il 17 settembre il servizio farà tappa a Campo di Carne ed il 24 settembre a Fossignano.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE