HomeArchivio SportL'Asd Podistica Aprilia apre la stagione con la Maratonina dei tre Comuni
spot_img

L’Asd Podistica Aprilia apre la stagione con la Maratonina dei tre Comuni

Articolo Pubblicato il :

Si è aperto ieri, ufficialmente, il campionato sociale 2017 per la A.S.D. Podistica Aprilia.

Prima gara in calendario, una classica amatissima, la Maratonina dei tre Comuni, ribattezzata anche la Regina d’Inverno.

Giunta ormai alla sua 38esima edizione, la Maratonina dei tre comuni si snoda su un percorso ad anello che congiunge attraverso 22.300 m le città di Nepi, Civita Castellana e Castel Sant’Elia.

Percorso altamente tecnico e muscolare, impegnativo dal punto di vista fisico e psicologico dove l’importante è la gestione delle energie necessarie ad affrontare il tratto più impervio, ovvero la famosa salita dei “Millecori”: 1800 m con una pendenza dell’8% che prosegue poi su un falso piano che conduce a Castel Sant’Elia punto in cui si decide la gara.

Nonostante il freddo, anche quest’anno la gara ha visto una grande partecipazione da parte dei runners giunti da tutto il Lazio e non solo; straordinaria la risposta degli atleti apriliani.

La A.S.D. Podistica Aprilia ha schierato allo start venticinque atleti che, riscaldati dal calore dei nepesini e dei familiari, si sono dati battaglia fino agli ultimi metri per registrare ottime prestazioni.

Francesco Tescione chiude in 18esima posizione assoluta, primo della sua categoria con un tempo strepitoso di 1:22:08, Carlo Caputo con 1:29:59 è anche lui tra i primi 100 atleti giunti al traguardo, lo segue da vicino Gianpaolo Serino, da poco ritornato ad allenarsi, con uno spettacolare arrivo in salita che gli permette di chiudere in 1:30:38, conferma il periodo di forma Pasquale Papa 1:36:06, il giovane Gianbattista Belvisi arriva sorridente al traguardo in 1:37:18 seguito da Cladinoro Damiano in ripresa dopo un piccolo infortunio 1.41:28.

E’ la volta di Emiliano Veloccia 1:44:46, Nicola Paolucci 1:46:21 e Fabrizio Di Domenico 1:52:15. Ottime prestazioni per questi tre atleti che devono ancora esprimersi al massimo delle loro potenzialità.

In crescita esponenziale Massimo Clauser che chiude in 1:53:23.

Tagliano quindi il traguardo Teo Cardarelli 1:53:57, Graziano Trobiani 1:54:07, Pino Rossi 1:55:18; veterani e amanti di questa gara ormai esperti nella sua difficile gestione.

Esordio ufficiale per Andrea Cimadon che chiude felicissimo in 1:56:46 seguito da Marco Tedeschi in 1:58:05.

Ecco la volta del determinato Giuseppe Del Vecchio che aggredisce l’ultima salita chiudendo in 2:01:45 seguito da Valentina Biacioni 2:08:25, Davide Ginnetti 2:11:16, Federico tantari 2:12.33, Lucio Cassarà 2:13:03.

Chiudono in bellezza la sfilata bianca azzurra Massimo Castri 2:15.45, Ezio Massotti 2:15:38, Vincenzo Veloccia 2:20:51 e Angelica La Marca 2:24:38.

“Un abbraccio grandissimo – commenta l’Asd Podistica Aprilia – al nostro atleta Alessandro Aquilini fermato ai box poco dopo la partenza per un piccolo infortunio, la squadra gli augura un veloce recupero e aspetta tutti voi appassionati di corsa ai prossimi appuntamenti”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE