Pallavolo maschile – Latina cede a Vibo Valentia al quinto set

Archivio Sport  

Pubblicato 06-11-2017 ore 09:47  Aggiornato: 12-11-2017 ore 09:46

Pallavolo maschile – Ancora una maratona per la Taiwan Excellence Latina che cede al quinto set in casa della Tonno Callipo Vibo Valentia nella sesta giornata della Superlega UnipolSai. Per i calabresi la prima vittoria casalinga che li portano quota 8 punti, gli stessi del Latina. Nelle file per i pontini l’esordio in campionato di Yuki Ishikawa.

Una gara in cui i primi due set sono stati dominati prima da Vibo e poi da Latina con un terzo in cui i pontini sono stati bravi a recuperare e poi a vincerlo nel finale, ma non sono riusciti a ripetersi nel quarto, mentre il tiebreak è stato deciso da tre giocate.

Iniziano bene i padroni di casa che con un ace di Costa, un muro di Patch e Lecat si portano 7-3, ancora con il belga allungano 17-10, dopo l’ace di Costa del 21-13 Di Pinto fa fare il suo esordio quest’anno a Ishikawa, nel finale ci sono i muri di Antonov e di Gitto, il parziale si chiude con un ace di Antonov sul 25-17. Il secondo set inizia in equilibrio con Maruotti (a muro e in attacco) che sigla il 3-5, Antonov e Verhees rovesciano 9-8, ma con i servizi di Rossi, Starovic (due muri) allunga 9-13, i padroni di casa con l’entrante Massari (ace) accorciano 13-14, ma Gitto e Sottile (muro) portano il +6 sul 17-23 con la chiusura di Starovic sul 19-25. Parte bene Vibo nel terzo set con un muro di Antonov 5-1, Starovic e Maruotti (ace e pipe) pareggiano i conti sull’11, si gioca una lunga fase in equilibrio con Maruotti che sigla il 22-23 e Rossi chiude 23-25. Nel quarto set Tubertini ruota la formazione ma inizia bene la Taiwan Excellence che con Savani e un muro di Rossi si porta 5-8, i padroni di casa ribaltano il parziale con un filotto di 5 punti 10-8, Antonov poi allunga 15-12, un muro di Savani riporta sotto i pontini 20-19 ma il subentrato Presta a muro chiude 25-22. Tiebreak con Domagala e Ishikawa in campo, Coscione a muro sigla il 6-4 e si cambia campo sull’8-6. Dopo una fase di cambiopalla, Antonov sigla il 13-10, Gitto a muro sigla il 14-13 ma un errore al servizio chiude la gara 15-13.

Lorenzo Tubertini ha iniziato con Coscione al palleggio e Patch opposto; Costa e Verhees centrali, Antonov e Lecat schiacciatori; Marra libero. Vincenzo Di Pinto risponde con Sottile in regia e Starovic opposto, Gitto e Rossi al centro, Maruotti e Savani di banda, Shoji libero.

Ace di Costa (2-0), muro di Patch (4-1), Lecat di prima intenzione, 7-3 e timeout richiesto da Di Pinto. Errore di Starovic (10-5), contrattacco di Lecat (14-8), Savani manda fuori una pipe, 17-10 e i pontini chiedono tempo. Contrattacco di Maruotti (17-12), ace di Costa (20-13), dentro Izzo e Ishikawa, muro di Izzo (21-13), errore di Coscione (21-15), muro di Antonov (23-15), muro di Gitto, 23-17 e Tubertini ferma il gioco. Ace di Antonov che chiude il parziale 25-17.

Secondo set con sestetti iniziali, ace di Antonov (3-2), contrattacco e muro di Maruotti (3-5), contrattacco di Antonov (7-7), primo tempo di Verhees (9-8), pipe di Maruotti e contrattacco di Starovic, 9-11 e timeout richiesto da Vibo. Si torna in campo con un doppio muro di Starovic (9-13), dentro Massari, muro di Verhees (11-13), ace di Massai (13-14), primo tempo di Gitto (13-16), muro di Sottile (14-18), errore di Patch, 15-20 e Tubertini ferma il gioco. Incomprensione sul campo di Vibo (17-23) e Starovic chiude con l’aiuto del Video Check 19-25.

Terzo set, errore di Rossi, muro di Antonov ed errore di Starovic, 5-1 e timeout richiesto da Latina. Muro di Starovic (9-7), ace di Maruotti (10-9), pipe di Maruotti, 11-11 e Vibo ferma il gioco. Muro di Rossi (14-15), errore di Maruotti (16-15), errore di Patch (17-18), fallo di posizione pontino (22-21), dentro Le Goff per alzare il muro e contrattacco di Maruotti, 22-23 e tempo richiesto da Tubertini. Primo tempo di Rossi che chiude il parziale 23-25.

Nel quarto set Tubertini ruota la formazione, muro di Costa (1-0), contrattacco di Savani (1-2), errore di Patch e Rossi di prima intenzione, 5-8 e Vibo ferma il gioco. Ace di Coscione, contrattacchi di Patch e Antonov, 9-8 e timeout richiesto da Di Pinto. Muro di Antonov (10-8), dentro De Angelis per la seconda linea, muro di Rossi (10-10), primo tempo di Costa (12-10), dentro Presta, pipe di Antonov (15-12), muro di Savani (20-19) dentro Domagala, muro di Presta che chiude 25-22.

Tiebreak con Domagala e Ishikawa in campo, muro di Coscione (6-4) e sull’8-6 si cambia campo. Sull’11-9 Di Pinto ferma il gioco, dentro Presta, contrattacco di Antonov, 13-10 e timeout richiesto da Latina. Prima del servizio di Starovic, Tubertini chiama tempo, si riprende con un muro di Gitto 14-13 e ancora Vibo ferma il gioco. Si riprende con il servizio sbagliato di Statrovic che chiude la gara 15-13.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 86  volte

You must be logged in to post a comment Login