HomeArchivio SportQuesta domenica al Lido di Latina la terza edizione della “Mare Lago...
spot_img

Questa domenica al Lido di Latina la terza edizione della “Mare Lago delle Terre Pontine”.

Articolo Pubblicato il :

Questa domenica al Lido di Latina la terza edizione della 30 km e 15 km “Mare Lago delle Terre Pontine”, un Percorso suggestivo tra Lungomare e Lago di Fogliano, tra i Comuni di Latina e Sabaudia. Lo start è stato fissato alle 9.30 da Capo Portiere. Partiranno per primi gli atleti di handbike, poi a seguire i podisti ed i partecipanti alla passeggiata ecologica. 900 gli iscritti.

L’evento gode del patrocinio morale del Comune di Latina, egida del comitato provinciale Opes. Organizzazione a cura del Centro Fitness Montello, Latina Runners e il gruppo Maione Store.

Confermate le tre versioni, la 30 chilometri, la 15 chilometri e la passeggiata ecologica non competitiva. Superata la quota dei 900 podisti iscritti, destinata a salire da qui allo start, fissato alle ore 9.30 da Capo Portiere.

“Un’ idea personale – dichiara Sergio Zonzin presidente del Centro Fitness Montello – subito condivisa da Alberto Spagnoli (presidente Latina Runners). Questo paesaggio è tale per cui sembra sempre di capitarci per la prima volta. E quindi ho pensato perché di coniugare lo scenario con la nostra voglia di correre. La 30 km in particolare, rispetto a gare su altre distanze, consente di vivere a pieno l’area del Parco Nazionale del Circeo”.

SPORT A IMPATTO ZERO

Obiettivo conciliare sport ed esigenze dei residenti. Il traffico sarà ripristinato per gradi, in base al procedere della gara. Il Lungomare tra Capo Portiere e Foce Verde, sarà liberato dopo un’ora dall’inizio, quindi intorno alle 10.30, via del Lido dalle 11.30 in poi e così via. L’ultimo tratto del percorso della 30 chilometri, che transita sulla Litoranea, dal borgo di villa Fogliano si dirigerà verso Rio Martino per concludersi di nuovo a Capo Portiere.

Percorso pattugliato da Polizia Locale, Protezione Civile e personale messo in campo dall’organizzazione, che presidierà i punti più sensibili.  In particolare un “fine corsa” comunicherà alla Polizia Locale, al passaggio dell’ultimo/a podista, di poter ripristinare la viabilità in quel tratto.

 

NASTRI DI PARTENZA

Percorsi ambiti e ricercati. Testimonianze dirette da chi, nella versione della 15 chilometri, ha vinto le prime due edizioni. E’ il caso di Laura Chimera del Running Club Latina, vincitrice delle prime due edizioni della 15 chilometri. “Il percorso è tecnico – esordisce la Chimera – sia su asfalto che sterrato, molto ben organizzato”.  In particolar modo la 30 km si colloca come uno dei grandi appuntamenti per i maratoneti, che si allenano alla Mare Lago in vista delle 42 km in Italia e nel mondo: “Le maratone di New York, Venezia, Roma e tante altre passano per Latina – dichiara Alberto Spagnoli presidente della Latina Runners –, una piazza podistica che si fa sentire e lo dimostrano anche le tante società e i top runner che parteciperanno a questa edizione”. Tanti podisti dall’Italia Centrale, grande partecipazione dalla provincia pontina, molti dall’hinterland romano, dalla Ciociaria e Campania.

Il record della 30 chilometri appartiene a Carmine Buccilli, che lo scorso anno ha chiuso in un’ora e 37 minuti netti. Per le donne Fabiola Desiderio, con i colori dell’Atletica Monticellana, ha tagliato il traguardo in 2:05:53 migliorando il personale di 02:14:07, stabilito nell’edizione precedente.

Nella 15 chilometri si riparte dai 53 minuti e 17 secondi stabiliti da Giovanni Proia (Polisportiva Ciociara Antonio Fava) e 1:03:52  di Laura

Chimera (Running Club Latina).

Partiranno per primi gli atleti di handbike, poi a seguire podisti e passeggiata ecologica.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE